Relax a portata di mano

scritto da Rosa Forino - 00:00

Estate tempo di lettura e evasioni soprattutto per chi come me le ferie sono ancora lontane, e allora cosa c'è di più bello che prendersi un momento per coccolarsi, viaggiare e allo stesso vivere emozioni a tinte forti se non un bel libro.



E grazie a Tre60 cercare il libro che ci piace diventa ancora più semplice e soprattutto alla porta di tutti. Tre60 è infatti il nuovo marchio della ben nota casa editrice TEA, che si propone come obiettivo quello di pubblicare libri di autori italiani e stranieri di tutti i generi ad un prezzo speciale 9,90 quindi ora non avrete più scuse correte in libreria e trovate il libro che fa per voi. Ecco qualche suggerimento




1 La miaomorfosi 

2 L'artista della morte

3 Dark Shadows 



4 Lo specchio del male 
5 Continuum. Il soffio del male 
6 Bleeding love

Il vostro genere preferito qual'è? Avventura, fantastico, thriller, romantico ect. Il mio tutti!!!
E si,  qualcuno mi definirebbe una divoratrice di libri perché io non amo un genere amo immergermi in una lettura semplice che ti fa emozionare ...

Per quest'estate quale libro vi attende sul comodino o in spiaggia? Spero sia un libro Tre60

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

6 commenti

  1. Ciao, Rosa, bentrovata, anche a me piace leggere, terrò presente i tuoi consigli!!!Ciao, a presto...

    RispondiElimina
  2. Grazie per i consigli, soprattutto per conoscere autori nuovi e ad un prezzo accessibile!
    Io adoro i libri gialli e thriller ma anche romanzi, libri per emozionarmi, evadere un po' dalla realtà e fantasticare!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Sapessi quanti libri ho in biblioteca della Tea!!
    Grazie per i consigli!

    RispondiElimina
  4. Ciao sono Antonella di cioccomela, grazie della visita che ricambio molto volentieri.
    mi piace molto il tuo blog, così vario e pieno di consigli
    Adesso mi trovi tra i tuoi lettori! A presto.
    Antonella.
    cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Anche io amo tutti i generi, ma prediligo il romantico!

    RispondiElimina