Macerie di gingerhouse

scritto da Rosa Forino - 14:00

Erano anni che ci pensavo, avevo tante idee in testa, ma poi il tempo scorreva via e l'idea della ginger house svaniva , quest'anno allora ho pensato di farla in anticipo dalle ricettine viste in rete, tutto faceva pensare che potesse durare.... ma dopo 3 giorni di lavoro e una mezz'ora di successo, la mia ginger house si è frantumata, sotto i miei occhi...

Non c'è stato verso di rimetterla in piedi il biscotto dall'umidità si era ammorbidito è frantumato tutto e la glassa si staccava dal biscotto, un vero DISASTRO!!

Non so se avrò il coraggio di rifarla, la delusione è tanta, non mi rimane che le macerie... 
per ora mi consolo "divorando" il biscotto, poi si vedrà :-)


Ecco la ricetta che ho usato:
Per biscotto
150 gr. burro ammorbidito
150 gr. zucchero di canna
250 ml. di miele
2 uova
500 gr. farina
120 gr. cacao amaro
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1 cucchiaino di scorza d'arancio
per glassa
1 albume
300 gr.zucchero a velo
2 cucchiai di limone
Suggerimenti? Consigli?

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

18 commenti

  1. Io non l'ho mai fatta ma a vederla è così carina, riprovaci ti verrà sicuramente bene.
    ciao Dany

    RispondiElimina
  2. tesoro come ti capisco.....goditi il biscotto, ritagliane una nel feltro e incollala con la colla a caldo....voglio vedere se la sfrontata ha il coraggio di spezzarti nuovamente il cuore!!!!!!!! un abbraccio di conforto =)

    RispondiElimina
  3. Che peccato!! Sembra così carina!! Riprovaci, vedrai che questa volta sarà un successo!!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Ciao! secondo me puoi "recuperarla" mettendoci una base di cartone alimentare all'interno, attaccando poi le pareti con la glassa...io per semplificarmi la vita ho fatto così! ;-) se ti puo' essere d'aiuto qui trovi la mia "esperienza": http://mosmea.blogspot.it/2012/11/come-realizzare-una-casetta-di-biscotti.html

    RispondiElimina
  5. aahaahah!!! ma è bellissima!!! nn potevi incollarla con la glassa!!???
    daiiiii rifalla!! nn so il motivo xk ti si è frantumata! ma è proprio una bella casa di pandizenzero! e sarà stato qualche tifone.... giusto solo x la casetta tua...tipo nuvola di Fantozzi! aahahaha
    Ciao Dany

    RispondiElimina
  6. io qualche anno fa l'ho fatta incollando i pezzi con il cioccolato bianco sciolto a bagno maria. insomma un lavoraccio più che altro per sostenere i vari pezzi in posizione nel frigo per far indurire il cioccolato che cola, ma almeno sembra neve!
    provaci!
    ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao! Se ti va di partecipare ai miei contest "Raccontami una storia" e "Raccontami una ricetta", ti aspetto sul mio blog: http://ilmondodascoprire.blogspot.it/2012/12/contest-raccontami-una-storia.html
    http://ilmondodascoprire.blogspot.it/2012/12/contest-raccontami-una-ricetta.html
    Un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  8. Oh poverina, che brutta cosa! Anch'io è anni che penso di farla, ma dopo le tue "sventure" penso che rimanderò all'anno prossimo...
    Beh, tu giusto per una questione di principio, dovresti riprovarci! ;-)

    Grazie per aver risposto alla mia mail!
    Buona serata

    RispondiElimina
  9. Peccato, sembra veramente carino. A me non è mai venuto.
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Peccato!!! però è proprio carina!! Pensa te, io proprio oggi ne ho comprata una alla bottega svedese dell'Ikea! Naturalmente bisogna montarla!! Sembra carina, la posterò! un bacio!

    RispondiElimina
  11. Ciao Rosa! Io ne ho fatte moltissime negli anni scorsi e non mi si è mai verificato un inconveniente simile! Ma le hai lasciate asciugare bene dopo averle montate? Perché la glassa deve solidificarsi completamente..non solo in superficie e occorrono alcune ore..

    RispondiElimina
  12. Forse sarà crollata ma sarà lo stesso buona da mangiare! Purtroppo non ho suggerimenti (se non comprare quella di IKEA.... :P )

    RispondiElimina
  13. Noo che peccato, le facciate sono così belle!
    un paio di anni fa ho fatto la casetta con i biscotti IKEA, ma non è la stessa cosa.
    ciao

    RispondiElimina
  14. Ciao, non so forse la ghiaccia era troppo liquida, posso darti la ricetta della mia ghiaccia, tiene benissimo, io aggiungo solo poche gocce di limone, e un pizzico di cremor tartaro, aggiungi acqua,pochissima alla volta, deve risultare consistente. Intanto che asciuga se le dimensioni sono grandi, aiutati con dei sostegni (barattoli di piselli o scatole , che mantengano le pareti intanto che lo zucchero si solidifichi, e monta il tetto solo in un secondo tempo. Qui trovi la ricetta e le spiegazioni http://www.dolcidasogno.com/2012/12/mini-casette-di-pan-di-zenzero.html

    RispondiElimina
  15. Complimenti per il blog..sono un appassionato di cucina, nonostante sia un pò una mezza frana..spero possa essermi di aiuto con le tue ricette! Ancora congratulazioni!:)

    RispondiElimina
  16. Io non ho mai provato, ma vederli così sono bellissimi i pezzi "rimasti" mi spiace non sia rimasta intera...deve essere buonissima però!

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. La rubrica di Zucchina: "Speciale dolci per le feste" parla dei tuoi biscotti. Spero ti faccia piacere.

    http://www.elisaezucchina.blogspot.it/2012/12/la-rubrica-di-zucchina-speciale-dolci.html

    RispondiElimina