Recensione: La mia vita è assolutamente affascinante

La mia vita è assolutamente affascinante di Pénélope Bagieu edito da Hopedizioni assomiglia incredibilmente alla mia vita o meglio alla vita di tutte quelle donne che tra ufficio, amiche, amore e famiglia riescono a sorridere delle piccole avventure quotidiane e che nonostante la voglia di non guardare difetti e piccole manie riescono a a rendere la vita un posto meraviglioso
La mia vita è assolutamente affascinante

Cosa parla il libro?
In ogni pagina viene raccontato attraverso delle illustrazioni la storia di Penelope (l'autrice stessa) una creativa parigina logorroica, testarda e disordinata che si destreggia tra precariato e difficoltà finanziarie, tra vita di coppia e pillole di saggezza di un mondo sentimentale complicato.
Impossibile non immedesimarsi nelle imprese di questa bravissima illustratrice e blogger, che con tratto semplice e battute incisivi e geniali ha dato vita ad un diario affascinante da tenere sempre a portata di mano soprattutto in queste fredde giornata, tra una pagina è l'altra riuscirà a regalarvi un sorriso

Perché leggerlo?
Come non rimanere "affascinati" dal potere magico di questo libricino che racconta un mondo spietatamente reale e dissacrante, un diario da leggere d’un fiato, da consultare, da regalare all’amica o sorella o perché no alla fidanzata, un vero concentrato di quotidianità femminile.

Ecco un stralcio del libro
vignette Penelope

Rosa Forino

3 commenti:

  1. Ciao...solo per informati che oggi è partito il mio nuovo contest...ricco premio in palio, un viaggio!
    Ti aspetto, se ti va!
    http://squisitocooking.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. grazie, mi è venuta voglia di andarlo a cercare, per dedicarmi una piacevole lettura!
    buona domenica Valeria

    RispondiElimina
  3. ciao grazie anche da parte mia. ho proprio bisogno di una simile lettura, vado subito a cercarlo.
    buona domenica

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001