Come realizzare delle etichette per piantine effetto lavagna

scritto da Rosa Forino - venerdì, maggio 30, 2014

Cosa c'è di bello del profumo di erbe aromatiche sul balcone di casa?

Nulla perché in primavera, quando il sole ci scalda con i suoi raggi e l’aria frizzante, ci da la giusta carica per usare tutti i sensi dopo il grigiore autunnale, l'aroma che invade il nostro angolo verde ci fa sentire partecipi del risveglio della natura. 

Sfruttare il nostro piccolo angolo verde non è sempre facile, ma grazie a piccoli trucchi e personalizzazioni, anche le nostre amiche aromatiche hanno un aspetto più bello. 
Io l'ho fatto con l'aiuto di Stefanplast che con i suoi prodotti per il giardino e balconi ci aiuta a rendere speciale ogni ambiente, io ho scelto la linea Natural che con la sua trama rattan gioca con la luce regalando ai suoi sottovasi un aspetto elegante e sobrio, ovviamente dovevo dare un tocco da kreattiva a tutto questo e ho realizzato dei plant markers per segnare i nomi delle piantine aromatiche e li ho decorati con delle piccole coccinelle realizzate in pasta di mais
de
Per prima cosa create la parte lavagna, passando una specifica vernice (Vernice acrilica effetto lavagna) per 2 volte sulla parte desiderata (io ho deciso di realizzare un quadrato all'interno del pezzettino di legno, ma se volete potete realizzare qualsiasi forma disegnandola prima sul supporto)


poi colorate la parte esterna del supporto con colore acrilico, nel mio caso color turchese, quando sono belli asciutti, incollate le coccinelle realizzate precedentemente con pasta di mais di colore rosso e rifinite con colore nero. Io ho usato dei supporti portafoto per inserire i tag lavagna ma se non li avete potete semplicemente incollare uno stecco di legno sul retro del tag

Post sponsorizzato per Stefanplast

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

5 commenti

  1. Bellissimi i vasetti! Anch'io li ho color marrone scuro, moderni, leggeri e molto comodi!
    Bellissima idea per le tag!

    RispondiElimina
  2. Me gusta la idea de etiquetarlas. Gracias :-P

    RispondiElimina
  3. Bella l'idea delle tag di lavagna.....voglio provarci!!!!!
    Grazie per la visita....ti seguirò anch'io molto volentieri!

    RispondiElimina
  4. Molto molto carino. Adoro qualunque cosa fatta con la lavagna. Lo sai che Lavagna è anche una località turistica in provincia di Genova? E' da li che arriva questo minerale, chiamato anche ardesia.
    Belli davvero
    Manu

    RispondiElimina