Presepe in fil di ferro

scritto da Rosa Forino - giovedì, novembre 23, 2017

La protagonista di oggi per l'iniziativa "Kreattive sotto l'albero" è Silvia del blog Ma petite maison che ha realizzato per noi un Presepe in fil di ferro una tecnica molto romantica che ci racconta di come i materiali semplici posso diventare un elemento poetico delle nostre creazioni.
Se amate questa tecnica poi non dovete perdervi il tutorial completo per realizzare una Pallina di Natale in fil di ferro usando la stessa tecnica.

Presepe in fil di ferro

Il Presepe, o Presepio, è una rappresentazione della nascita di Gesù che ha origini medioevali, la tradizione di allestire il Presepe inizialmente italiana, si è diffusa nel tempo in tutti i paesi cattolici del mondo, essendo il simbolo primario del Natale. Non sempre però nelle case contemporanee si ha lo spazio per allestire un Presepe tradizionale, composto da numerose statuine e dal paesaggio che lo compone e allora per questa occasione ho pensato di proporti un Presepe non convenzionale, realizzato in filo di ferro, che potrai appendere anche in un piccolo spazio.

Ho scelto il filo di ferro ( detto anche fildiferro o fil di ferro ) perché è un materiale duttile, facilmente reperibile e che ci permette di realizzare con poco oggetti molto decorativi, dal gusto retro e dall'aspetto fortemente poetico.

Storia della lavorazione del fil di ferro 
La lavorazione del fil di ferro ha origini lontane, nella Slovacchia del XVII secolo, dove sottili fili di ferro laminato venivano utilizzati principalmente per riparare ciotole e brocche rotte, ma che ebbe un'evoluzione importante nei secoli successivi facendo la fortuna degli stagnai, i quali facevano a gara per produrre oggetti sempre più raffinati ed importanti, diffondendo la loro arte anche all'estero, principalmente in Russia, Germania, Francia e America. Sul volgere del secolo XVIV raggiunse il massimo splendore con 10.000 stagnai che lavoravano in Europa e in America, ma con l'avvento di nuove tecnologie e l'arrivo sul mercato di materiali più moderni come lo smalto, l'acciaio inossidabile e infine la plastica, perse il favore popolare e con lo scoppio della seconda guerra mondiale la produzione di oggetti fatti a mano in fil di ferro cessò quasi completamente. Ma un rinnovato apprezzamento per questa forma di artigianato ha risvegliato l'interesse per gli oggetti in fil di ferro sotto l'aspetto decorativo.

Dunque se anche tu vuoi cimentarti con questa tecnica affascinante puoi iniziare documentandoti e prendendo ispirazione da bravissime artiste come Donata Curtotti, autrice del blog: "Le Bianche Margherite" o la francese Stéphanie del blog: "Trois Fois Rien" e procurandoti il materiale necessario: guanti protettivi, tronchese, pinze con la punta a becco e filo di ferro. Troverai una vasta scelta di fili, in rame, acciaio, alluminio, da fiorista, zincato, ricotto. Il più adatto a questo tipo di lavori è quello ricotto, un filo di acciaio trafilato, derivato da vergella, immesso in un forno e sottoposto al trattamento di ricottura che ne aumenta la duttilità e ne migliora la lavorabilità, ma volendo puoi utilizzare anche gli altri.

 Pallina di Natale in fil di ferro

Io per esempio ho realizzato una bellissima Pallina di Natale in fil di ferro (tutorial completo sul mio blog) utilizzando questo materiale che amo particolarmente e in esclusiva per kreattiva il Presepe in fil di ferro che con piacere voglio raccontarti nel tutorial che andrò a proporti

come realizzare un presepe in fil di ferro
Presepe in fil di ferro 
Per realizzare il nostro Presepe in fil di ferro , oltre al fil di ferro avrai bisogno di pochi altri materiali che andranno ad arricchire l'aspetto del nostro manufatto.
Materiali:
- Guanti protettivi
- Fil di ferro ricotto da 1 mm di diametro
- Tronchese
- Pinze con la punta a becco
- Legnetto corroso dal mare o rametto lungo circa 26 cm
- Pagine di un vecchio libro
- Colla a caldo
- Forbici

Indossando i guanti protettivi e con l'ausilio delle tronchese taglia un pezzo di fil di ferro ricotto da 1 mm di diametro lungo 65 cm circa. Con le pinze piega a "L" l'estremità sinistra del filo, poi a circa 18 cm crea un occhiello girando il fil di ferro attorno alle pinze a becco, ripeti l'operazione a cm 13 di distanza dal primo occhiello e poi di nuovo a cm 13 di distanza dal secondo. Taglia il fil di ferro a cm 18,5 dal terzo occhiello, piega i 0,5 cm a "L" come sull'altro lato, avrai così ottenuto la forma della mangiatoia. Inserisci la sagoma in fil di ferro sul retro del legnetto preforato e se vuoi fissa con una goccia di colla a caldo.

come realizzare una capanna con il fil di ferro Creare il supporto del nostro presepe in fildiferro

Realizza le figure del Presepe tagliando cm 30 di fil di ferro, realizzando un occhiello per la testa dei personaggi attorcigliandolo attorno a un bastoncino, aggiungi le braccia ottenute attorciliando attorno alla prima parte un pezzo di fil di ferro di cm 13 ripiegando le punte con la pinza a becco per creare le mani. Fai il bastone di San Giuseppe con un pezzo lungo cm 13 curvandolo in alto. Crea Gesù bambino realizzando un piccolo occhiello per la testa e una sorta di fagotto ripiegando più volte il fil di ferro.

creare la base per la nostra natività decorare maria, giuseppe e gesù con la carta

Attacca con la colla a caldo un pezzetto di carta ricavato da un vecchio libro sul retro degli occhielli delle teste, per creare i volti dei personaggi. Vestili sempre con la carta del vecchio libro, tagliando davanti e dietro dei vestiti uniti sulle spalle, fai il foro per la testa e incolla poi sotto le braccia e sui fianchi. Crea il velo di Maria con una striscia di carta e incollalo in posizione. Dai forma ai personaggi piegandogli le braccia, metti Gesù in braccio a Maria e il bastone in mano a Giuseppe. Fissa le figurine al bastoncino infilandole in fori realizzati in precedenza e fissale con una goccia di colla a caldo, così come hai già fatto con la sagoma del Presepe.

Presepe in fildiferro fai da te per un natale originale e creativo

Et voilà il nostro Presepe è pronto per essere appeso in attesa della notte più magica dell'anno, la notte di Natale, in cui nasce il Bambino Gesù e, con Lui, anche la speranza e la gioia nei nostri cuori. Tanti auguri a tutti!

Scopri gli altri progetti dell'iniziativa "Kreattive sotto l'albero"

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

13 commenti

  1. Mi piace tantissimo...Brava!
    Buona giornata
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti piaccia, grazie!
      Buona giornata anche a te
      Silvia

      Elimina
  2. Che emozione vedere il mio tutorial pubblicato qui su Kreattiva! Grazie Rosa per avermi dato l'opportunità di partecipare a questa bellissima iniziativa.

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Sì, molto essenziale ma al contempo decorativo.

      Elimina
  4. Che bello, questo mi piace davvero tanto.
    Complimenti all'artefice!!
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per i complimenti Maris!

      Elimina
  5. Wow! Il tuo presepe è stupendo! Mi piace moltissimo come si fanno i dettagli in filo, e l'effetto filo-carta è perfetto! Bravissima! :) Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lisa, sono contenta che ti sia piaciuto!

      Elimina
  6. Adoro questo presepe così originale. I vestiti fatti con i ritagli poi gli donano quel tocco di romanticismo che ti contraddistingue Silvia. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti Debora, mi piaceva molto l'abbinamento carta/fil di ferro.

      Elimina
  7. Mi piace tantissimo questo presepe minimal, e gli abiti gli danno quel tocco romantico 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che io sono una romanticona! ;-)

      Elimina