Specchio di carta pesta con decorazioni in gesso ceramico [tutorial]

Oggi voglio mostrarvi con questo tutorial come realizzare uno specchio in cartapesta semplicemente riciclando oggetti quotidiani come delle scatoline di cartone e dei vecchi quotidiani, e la confezione di plastica di un profumatore per auto che si trasforma in uno stampo per gesso.

Specchio di carta pesta con decorazioni in gesso ceramico
Materiali 
scatoline della stessa misura (io ho utilizzato delle scatoline di sgombro, salmone ect.)
1 quotidiano
colla vinilica
colore acrilico fucsia e bianco 
1 specchio (la misura deve essere quella del vuoto che si forma al centro delle scatole)
polvere di ceramica  
4 o 5 fogli di carta assorbente 
1 stampo per ghiaccio a forma di cuore
involucro di plastica (riciclato con forma testolina)
pasta di mais (colore nero naturale e celeste)
spray fissativo
cartoncino delle merendire (per rifinire il retro dello specchio)
nastro fucsia (per appenderlo
Incollate con la colla vinilica le alette delle scatoline e le scatoline fra loro, creando
Create un primo strato di ritagli di quotidiani, semplicemente incollando sulla superficie delle scatoline con colla vinilica diluita, lasciate asciugare, e poi create almeno 3 o 4 strati di carta sempre con la stessa tecnica 
quando è asciutto create dei ritagli con i fogli di carta assorbente e incollate anche questi sulla superficie delle scatoline così facendo otterrete un effetto davvero particolare che accentuerete successivamente con il colore acrilico 
Quando lo strato di carta assorbente è asciutto date una mano di colore acrilico bianco abbondante e poi con un pennello sporco di colore fucsia create l'effetto invecchiato alla shabby chic e lasciate asciugare
Fissate sul retro lo specchio con la colla, un nastro per poterlo appendere e coprire e rifinire il tutto, tagliate un cartoncino della misura di tutto lo specchio e incollate sul retro.
Riempite lo stampo per ghiaccio del composto realizzato con la polvere di ceramica e fato lo stesso con l'involucro di plastico di riciclo, lasciate asciugare fino a quando è solido e poi colorate con colore acrilico.
Con la pasta di mais create delle piccole roselline, degli occhietti e un sorriso smagliante e lasciate asciugare ( io ho rifinito alcuni dettagli con pasta di mais, ma potete usare qualsiasi pasta modellabile o potete utilizzare del colore acrilico nero :-)
Non vi resta che incollare tutti i pezzi sulla cornice e rifinire i dettagli con pasta di mais e il vostro specchio è pronto per la vostra vanità :-)

Un suggerimento prima di buttare gli oggetti pensate ad una possibile destinazione creativa, scoprirete che l'immaginazione vi spingerà a conservare cose impensabili...

Rosa Forino

9 commenti:

  1. Grazieee! bellissimo tutorial ricicloso!
    Gio

    RispondiElimina
  2. Che bel progetto Rosa!
    Mi piace tanto, e mi piace anche il nuovo look del tuo blog (è un po' che non passo di qui, scusami).
    Io, con la storia di pensare ad un riuso creativo per ogni cosa... ho una vera e propria mini discarica in casa! =)))
    Dani

    RispondiElimina
  3. Grazie per questo bellissimo tutorial e per essere passata a trovarmi!
    Io ero già una tua followers ;)
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ciao, bellissima idea riciclosa complimenti!

    RispondiElimina
  6. Eccomi Rosa, non potevo non venire qui a casa tua e guarda guarda che bel tutorial mi ritrovo. Adoro tutte le idee di riciclo e qui tu sei stata il top! Ma quando tu parli di gesso ceramico, intendi il gesso normale che anche io uso per fare i gessi profumati? Moooolto bella questa cornicetta, dolcissima davvero. Fammi capire come diventare tua follower.....con la tecnologia ci faccio a cazzotti! Un bacione. Paola

    RispondiElimina
  7. Sono venuta subito a vedere e ....bellissimo tutto, complimenti!!! Fai delle cose fantastiche!!! Ciao Vivi

    RispondiElimina
  8. Grazie per questa bellissima dimostrazione di fantasia,è molto bello e allegro!
    Ciao!

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001