Come rinnovare la seduta delle sedie senza cucire

scritto da Rosa Forino - venerdì, settembre 29, 2017

Avete in casa una vecchia sedia che detestate? Scomoda, Fuori tempo e s obbligate a nascondere con dei cuscini imbottiti che immancabilmente si spostano ogni volta che vi sedete?
Oggi vi mostrerò come rinnovare o meglio tappezzare una sedia priva di imbottitura, per cambiarle look e allo stesso tempo renderla comoda all'uso quotidiano.

Come rinnovare la seduta delle sedie senza cucire

Per la gioia di chi non ama cucire questa operazione non richiede macchina per cucire, ne tanto meno ago e filo, neanche per rifinire. Tutti i materiali sono di facile reperibilità e economici per cui non avete scuse, tenetevi pronte per rinnovare la seduta delle vostre sedie in un attimo o quasi...

Rinnovare correttamente la seduta delle sedie, evitando cosi di comprarne nuove, può sembrare un operazione complessa, ma è sufficiente avere pazienza e trovare un pochino di tempo per procedere con calma e precisione. Rivestire è il modo più semplice e veloce per dare lustro alle vecchie sedie. In questo modo potrete personalizzarle e adeguarle allo stile della vostra stanza e al resto della vostra casa. I metodi di rivestimento sono infiniti e dipendono anche dal tipo di sedia. Potete per esempio cucire una fodera nuova rinnovando completamente aspetto o procedere a creare un cuscino fisso come vi ne mostrerò su una sedie che non lo prevedeva. 

Per tappezzare le sedie in ogni caso la spesa è minima: stoffa, gomma piuma e colla a caldo sono il materiale necessari per iniziare, sono tutti facilmente reperibili in qualsiasi negozio di bricolage o fai da te.  Nel mio caso non era presente imbottitura, quindi non ho dovuto rimuovere quella precedente, ma ho dovuto completamente costruire la seduta. Nel caso sulle vostre sedie ce ne fosse una basta rimuovere quella precedente e sfruttare la parte rimossa per crearsi il modello su cui partire.  

seduta della sedia priva di cuscino come ricreare la seduta sul supporto mdf

Per iniziare avrete bisogno di:
  • Tessuto per il nuovo rivestimento 
  • Colla a caldo 
  • Gommapiuma spessa circa 3/4 cm 
  • Coltello per il pane 
  • Pannello mdf sottile
  • Taglierino multiuso
  • Riga di metallo (o barra metallica) 
  • matita da falegname e marker
Per prima cosa misurate la vostra seduta e gli eventuali tagli necessari per riprodurre la vostra seduta. Riportare sul pannello mdf il vostro modello, cercando di essere le più precise possibili.

taglio del mdf con taglierino multiuso seduta supplementare per montare il nostro cuscino rimovibile 

Tagliate con l'aiuto di un taglierino multiuso la base mdf seguendo i tratti tracciati precedentemente. Io mi sono fatta aiutare dal mio papà perchè da sola non riuscivo a fare con un unico passaggio subito il taglio e questa operazione richiedeva una forza "bruta" che non mi appartiene. Nel caso non aveste un "aiutante" come me le 2 soluzioni possibili sono: fare vari passaggi fino ad ottenere il taglio voluto o munirsi di un seghetto per legno.

come tagliare la gomma piuma Procedere ad incollare tutti i pezzi

Si procede poi a tagliare la gomma piuma. Dopo vari tentativi ho scoperto che la soluzione migliore per il taglio della gomma piuma è un comune coltello da pane. Poi si taglia poi la stoffa di rivestimento, creando dei quadrati. La misura si ottiene tenendo presente che la stoffa che dovrà coprire i bordi laterali e risalire sopra per il fissaggio sulla seduta appena creata.

  incollare tutti i materiali costruiti seduta di stoffa completa rimovibile

Non ci resta che "impacchettare" il tutto e fissare con colla a caldo. Il sandwich della seduta dovrà essere formato da stoffa rivoltata, gomma piuma e seduta realizzata con mdf.
La seduta così costruita può essere rimossa e sostituita in qualsiasi momento, perchè interamente incastrata sulla sedia, quindi potrete rinnovarla ogni volta che vorrete e in qualsiasi momento.
 
il prima e dopo della seduta della sedia

Ecco il risultato della sedia prima e dopo il rinnovamento. Già così la differenza è davvero notevole ma se volete potete anche rinnovare la struttura della sedia, carteggiando e decorando con una nuova vernice come ho fatto io con questa cassettiera


Suggerimenti: 
- Se non trovate mdf sottile potete sostituire con compensato sottile che potrete tagliare sempre con un taglierino multiuso.
- La colla a caldo potrà essere sostituita con una graffatrice elettrica
- La stoffa utilizzata per questo tipo di lavori è un cotone canvas o similari e deve avere una grammatura di 200gr. o più, perchè le sedute devono risultare resistenti.
- Se la vostra sedia prevede già un imbottitura, assicuratevi prima di procedere al rinnovamento che sia ancora in buone condizioni.

Ecco altri post che vi permettono di rinnovare con stile la vostra casa:
15 idee low cost per rinnovare le cassettiere
Come cambiare aspetto alla casa con i tessuti

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

2 commenti

  1. Geniale!
    Appena ho un po' di tempo devo provare con le sedie in campagna...
    Grazie per il tutorial.

    RispondiElimina
  2. fantastico! Il risultato è spettacolare

    RispondiElimina