Babbo Natale in quilling

scritto da Rosa Forino - giovedì, dicembre 07, 2017

La protagonista di oggi per l'iniziativa "Kreattive sotto l'albero" è Federica del blog Non solo rag rug che ha realizzato per noi un Babbo Natale in quilling per decorare il vostro albero di natale o per un ciondolo speciale.


Con la tecnica del quilling vi mostrerò come fare un Babbo Natale tridimensionale usando solo colla e carta. Il quilling consiste nell'uso di strisce di carta che vengono arrotolate, modellate ed incollate insieme per creare disegni decorativi. La carta si avvolge attorno a un'apposita penna o a uno stuzzicadenti per creare la forma base. Le forme, una volta incollate tra loro, daranno vita alla composizione.

Si possono usare strisce per quilling che si trovano in commercio, oppure, se volete risparmiare, prendere i fogli di carta colorata e tagliarli a mano o con un taglia pasta. Con questa tecnica si  possono fare davvero tantissime cose a tema natalizio, dalle palle, agli angioletti ai fiocchi, io ho scelto un pupazzetto perché è interessante vedere come un materiale apparentemente piatto come un foglio di carta può trasformarsi in una scultura tridimensionale, basta un po’ di colla e tanta fantasia.
come realizzare un Babbo Natale in quilling
Babbo Natale in quilling
Materiali
strisce di carta colorate
penna per quilling o stuzzicadenti
cerchiogranfo
tavoletta per lavorare la filigrana
colla vinilica
un nastrino per attaccarlo all’albero
forbici
stecco per spiedini
Tempo impiegato: circa 6 ore
Difficoltà: medio bassa

come realizzare la base in quilling  Come realizzare dei coni in quilling

La base di questo pupazzetto è il cerchio. E’ sufficiente creare delle spirali molto strette con la penna per quilling, più piccole per le braccia, leggermente più grande per cappello e ancor più grande per il corpo, il viso è leggermente più piccolo del cappello, e chiudere le spirali con un goccio di colla vinilica. Le dimensioni variano in base a quanto volete fare grande il pupazzetto.
La spirale di carta viene successivamente modellata utilizzando le dita e  la tavoletta per lavorare la filigrana.

laccetto per appendere l'addobbo all'albero di natale cappello di babbo natale fai da te in quilling

Il nastrino è stato inserito nel cappello con l’aiuto di uno stecco per spiedini.
Mani, braccia e piedi sono spirali non modellate in 3d. Le mani vanno leggermente schiacciate ai bordi creando due ellissi, i piedi vanno pizzicati su in lato dando la forma a goccia.
Tutto viene interamente ricoperto di colla vinilica che lucida e indurisce la carta.
Per quanto riguarda i dettagli, come occhi, capelli e barba, occorre dimezzare l’altezza della striscia di carta e creare dei riccioli o dei piccoli cerchi.

Creare la barba e i capelli di babbo natale in quilling  Completare il nostro babbo natale

Le gambe sono composte da sei spirali della stessa dimensione incollate una sull'altra.
Per incollare le gambe all’altezza giusta è sufficiente appoggiarle sulle forbici, per dare spessore.
Se volete potete incollare tra le mani un piccolo augurio di buon Natale

 Per maggiori dettagli qui il video


Non potevano mancare 
auguri di natale di Federica


  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

4 commenti

  1. Progetto stupendo e molto originale! Complimenti! ^_^
    Buona creatività.
    Valentina

    RispondiElimina
  2. Che bello, è simpaticissimo!
    Complimenti.
    Maris

    RispondiElimina
  3. Un progetto stupendo e complimenti per la pazienza!

    RispondiElimina
  4. Wow! Mi ha sempre interessato il quilling da quando l'ho visto la prima volta. L'effetto è davvero bello, ma non avevo mai capito come si fa. Brava! :) Lisa

    RispondiElimina