Countdown per Natale: lavagnetta dell'avvento [tutorial]

Vi avevo già raccontato della bellissima sorpresa in questo post e non credevo fosse così facile ma usare il dremel moto-saw è come usare una macchina per cucire con la differenza che taglia il legno e confesso mi sono divertita un mondo a sperimentare senza una meta, ma alla fine progettino alla mano ho deciso di realizzare un babbo natale speciale 
ed ecco cosa è venuto fuori... che ne dite non è buffissimo!!!
Ovviamente non potevo non dirvi come si fa Babbo Natale Kreattivo :-)

Babbo natale con dremel moto-saw
Materiali
legno compensato (mdf o altri materiali dremel moto-saw tagli tutto :-)
colori acrilici bianco, color carne, rosso, oro
porporina color oro
vernice lavagna 
dremel moto-saw 
dremel 4000  con punte per incisione
cotone idrofilo
una bacca di plastica 
fondo per legno
pasta per 3d (o in alternativa stucco)  
2 occhietti (io ho utilizzato delle decorazioni per vaso color nero)
pennelli
flatting protettivo opaco
tagliere (per fare la lavagna)

Disegnate o stampate il vostro progetto su un foglio 
con carta da lucido riprendete il disegno e trasferitelo sul legno con carta grafite (o carta copiativa se proprio non la trovate)
seguendo il vostro modello ricopiato tagliate con dremel moto-saw  la sagomina, con una punta di incisione e il vostro dremel 4000 definite i punti che delimiteranno il disegno ( seguendo il vostro gusto) e passate una mano di fondo per legno e lasciate asciugare 
Io ho deciso di fare anche dei pezzi supplementari che sono la stellina e i baffi, ma anche in questo caso tutto dipende da voi!!!
date un altra mano di fondo per legno e lasciate asciugare, applicate poi il rosso del cappello, il bianco e la pasta 3d sulla barba e i baffi
sulla stellina passate una mano di colla vinilica e cospargetela di porporina e lasciate asciugare.
Completare dipingendo il viso con il color carne, e successivamente quando è asciutto, applicate 2 mani di flatting protettivo , infine incollare il cotone idrofilo del cappello, la stellina, gli occhi e il nasone e voilà babbo natale pronto 
Per la lavagna io ho usato un tagliere già pronto che aveva un rigo tutto intorno, ho dato sempre una mano di fondo per legno, ho passato del rosso sul bordo e la vernice lavagna e ho fatto asciugare, ho dato una seconda mano e poi con la pittura murale ho dato l'effetto shabby intorno, ho dato poi una mano protettiva solo sul bordo (mi raccomando non sulla lavagna se no non si potrà più scrivere sopra :-) 
Buon Lavoro Kreattive!!!!

Post sponsorizzato per Dremel

Rosa Forino

8 commenti:

  1. Allora...già avevo visto su Opitec una macchina per tagliare il legno che mi miaceva troppo, ma anche questa nn è niente male... Mi sto facendo prendere un sacco!! Mi sa che ci scappa il regalo di Natale :-) Se stata bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Interessante! Ma questo babbo natale non e' buffo, sembra quello vero! Brava!

    RispondiElimina
  3. un bellissimo progetto!!!!! ti ringrazio tantissimo per la bella cartolina di auguri che mi hai inviato insieme ai campioncini. un pensiero gentilissimo, ti abbraccio e ti ricambio gli auguri di cuore Lory

    RispondiElimina
  4. ....è l'oggetto che vorrei chiedere a babbo natale..che dite arriverà?
    E' davvero semplice ad adoperare Rosa?
    ciao Antonella

    RispondiElimina
  5. Hello Rosa, wow, this is a great dremel machine looks very nice to work with, love your work and this santa.

    RispondiElimina
  6. Wow! Ma sei veramente tuttofare... Meglio di Handy Manny o Bob l'aggiustatutto (perdonami le similitudini, ma ormai vedo solo questo...) ;o) Comunque, complimenti!!! :o)

    RispondiElimina
  7. Sei proprio una vera artista...ogni volta mi lasci a bocca aperta!!!
    Grande Rosa!!!!

    RispondiElimina
  8. Molto simpatico,perfetto da appendere.Sei molto brava,complimenti per i tuoi lavori.Ciao Carmen

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001