Recensione L'uomo del mare

scritto da Rosa Forino - sabato, marzo 02, 2013

L'uomo del mare di Carl-Johan Vallgren edito da Longanesi è un romanzo poetico in bilico tra sogno e realtà, che arriva dritto al cuore delle emozioni e riesce a regalarti emozioni inattese e grandi sprazzi di speranza fra la cruda realtà

L'uomo del mare

Cosa parla il libro?
Nella, sedici anni, e suo fratello minore Robert vivono a Skogstorp, sulla costa occidentale del paese. Non hanno una vita facile: il padre entra ed esce dalla galera, la madre è sempre troppo ubriaca per badare a loro. A occuparsi di tutto è Nella, che deve anche e soprattutto difendere il fratello dalle vessazioni di un gruppo di bulli che ne hanno fatto il bersaglio ideale. Il suo unico amico è Tommy, figlio di una famiglia di pescatori. Un giorno accade l’impensabile: l’incontro inatteso con l’uomo del mare sembra cambiare ogni cosa...

Perché leggerlo?
Se ami i libri che mescolano la dura realtà e la fantasia ecco il libro giusto, saprà toccarti il cuore e regalarti momenti tristi e allo stesso tempo poetici

Ecco un stralcio del libro
L'uomo del mare

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

5 commenti

  1. Grazie del tuo suggerimento. Buona serata, Ely.

    RispondiElimina
  2. lo leggerò sicuramente perché mi piace pensare che la realtà possa essere allo stesso tempo poetica
    Grazie per il suggerimento
    Antonio

    RispondiElimina
  3. sono curiosa di scoprire chi è questo uomo del mare :-) proverò a cercarlo ciao elisa

    RispondiElimina
  4. ciao ho scoperto il tuo blog per caso quante cose interessati io amo leggere e questo libro sembra il mio genere ciao giulia

    RispondiElimina