Come organizzare il materiale creativo

scritto da Rosa Forino - 09:00

Ti è mai capitato di essere praticamente sommersa dal materiale creativo, tanto da non avere neanche un angolino dove appoggiarvi per lavorare? Se adori come me la creatività e il fai da te, sicuramente hai accumulato nel tempo materiale creativo e attrezzini del fai da te. Ed ora intorno a te o stipato negli angolini più nascosti i tuoi preziosi tesori.


Come organizzare il materiale creativoPer riprendere in mano la situazione e trovare finalmente ogni cosa quando ne hai bisogno quello che ti serve idee chiare, pazienza e tanta buona volontà!

È tempo di Riorganizzare il materiale creativo prima che arrivino tutte le novità primaverili, quindi fai come me trova un momento di assoluta tranquillità e divertiti a trovare le soluzioni giuste per avere tutto in ordine e a portata di mano per i tuoi prossimi progetti creativi


Può sembrare un impresa facile, ma in questi giorni mi sono resa contro che trovare la soluzione giusta per coniugare mancanza di spazio e comodità non è stato così semplice. 
Per partire ho cominciato a ritrovare le idee che avevo condiviso in questi 2 post Organizzare il tuo angolo di lavoro e Come organizzare la tua craft-room poi mi sono presa un pochino di tempo per fare tutto con calma sia per organizzare gli spazi, sia per trovare tutte le cose che avevo in giro.
organizzare timbri acrilici
sistemare i timbri acrilici in vecchie custodie cd-rom
Alla fine ecco i consigli che potranno aiutarti in questa avventura.
  • Prima di iniziare procurati scatole, contenitori porta minuterie, piccole cassettiere,qualche sacca su misura insomma tutto l'occorrente necessario per organizzare le piccole e grandi cose che si sono accumulate nel tempo.
  • Svuota tutto, tira fuori dagli armadi, cassetti e negli angoli più nascosti tutti i materiali che hai acquistato e hai recuperato nel tempo.
  • Controlla i materiali ancora integri, butta via quelli essiccati o non più utilizzabili. 
  • Raccogli in un contenitore quelli che non utilizzi più, potrai scambiarli o regalarli con le tue amiche creative.

organizzare materiale creativo
contenitori porta minuterie per avere tutto a portata di mano
Ora come riorganizzare il tutto?

Ognuno di noi ha il suo personalissimo modo di organizzare i propri spazi, ma qualche piccolo suggerimento voglio dartelo:
  1. Dividi il materiale che hai in gruppi più piccoli. Puoi farlo dividendo seguendo il tipo di tecnica tipo Scrapbooking, Modellazione, Cucito creativo, Decoupage, ect. oppure dal tipo: colle, colori, stoffe, carta, cartoncini, gomma crepla ect.
  2. Per ogni categoria poi organizza in base allo spazio che hai e alle dimensioni dei prodotti di quella determinato gruppo. Per facilitare l'accessibilità dividi in scatole o in cassettiere, insomma fai in modo che ogni cosa sia visibile e a portata di mano.
  3. Usa contenitori di plastica meglio se trasparenti in modo che potrai individuare subito il contenuto. 
  4. Conserva il materiale di scorta nella parte meno accessibile del tuo angolino creativo.
  5. Crea etichette per memorizzare meglio le posizioni di ogni materiale. Puoi realizzarle con del washi tape o semplicemente stampa delle etichette adesive.
  6. Prenditi del tempo per organizzare e riporre al meglio il materiale, sfruttando al massimo lo spazio a tua disposizione, non aver fretta di finire, infilando tutto a casaccio nella scatola.
  7. Cerca sempre la soluzione giusta per i tuoi spazi, se non trovi i contenitori giusti createli utilizzando scatole di cartone su misura e sfrutta al meglio raccoglitori e portariviste.
creare bustine su misura fai da te
Io per esempio volevo trovare un modo semplice e veloce per tenere in maniera ordinata tutti i miei fustellati (sagome tagliate con la bigshot) e non ero affatto soddisfatta delle bustine che avevo, perché erano troppo grandi o troppe piccole. 
macchina per sottovuoto 
Ho decido così di crearmi delle bustine su misura, dopo vari tentativi ho finalmente trovato una tecnica "speciale" tutta mia.
bustine su misura fai da te
Ho creato delle bustine su misura utilizzando la macchina per il sottovuoto e dei comunissime bustine trasparenti raccogli documenti. Basta usare solo la seconda fase della macchina la plastificazione e il taglio e in un attimo avrai delle bustine super economiche e facile facile da fare.

E per finire, se la tua zona creativa non è sempre perfettamente ordinata, non farne un problema, anzi le associazioni involontarie di alcuni materiali potrebbero stimolare la tua creatività regalandoti l'ispirazione giusta per un nuovo progetto.

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

8 commenti

  1. Belle idee!
    Io per ora quel poco che ho ce l'ho in scatole sotto al tavolino... a parte che non so nemmeno se lo userò più ma è proprio l'angolino tutto mio che mi manca!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Ottimi spunti di riflessione.... Dovrei convincermi a metterne in pratica un po', possibilmente! ;)

    A presto!

    RispondiElimina
  3. Io avrei bisogno di una bustona enorme per sigillare tutta la mia camera...
    Necessito di uno stanzino separato, sono arrivata a buttar via o regalare i miei vestiti per creare un angoletto nell'armadio per delle stoffe!!

    un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  4. I timbri nelle custodie dei cd. Solo una parola: GRAZIE!!!!!!! *.* Dal cuore!

    RispondiElimina
  5. quante bellissime idee, il mio problema resta sempre quello di non avere una stanza per tutto il materiale creativo a presto
    (http://ilfilodiarianna13.blogspot.com)

    RispondiElimina
  6. Ottime idee da mettere subito in pratica!

    RispondiElimina
  7. bellissimo, ci sono anche quelle piccole cassetierine ikea che sono utilissime (tengo i bottoni, i nastri di recupero, perline & co. da orecchini e collane rotte) e per i ritagli di giornale uso una cartella con i fogli trasparenti che sta per esplodere, un besito (http://yourlifestyle-coach.blogspot.it/)

    RispondiElimina