Riciclo creativo del Tetra Pak: Casina salvadanaio [tutorial]

scritto da Rosa Forino - giovedì, giugno 23, 2016

Il Tetra Pak ci accompagna ogni giorno nella conservazione di tantissimi alimenti, totalmente impenetrabile all'aria, diventa un compagno fedele nella conservazioni di succhi di frutta, legumi, latte e tantissimi altri alimenti diventando una presenza quotidiana nelle case di tutti noi, e allora perché non sfruttare questo materiale così comune per realizzare un progetto creativo estivo?

Riciclo creativo del tetra pak realizzando una casina salvadanaio


Ed ecco allora l'idea di utilizzare proprio del TetraPak per realizzare un salvadanaio partendo da una busta di latte che avevo a portata di mano. E' nata così questa Casina Salvadanaio colorata dall'aria retro che mi ricorda quanto sia bello riciclare. Se avete anche voi voglia di realizzarne una procuratevi delle forbici, delle matite colorate e seguite il mio tutorial, la vostra fantasia senza limite farà il resto.

Dare vita a progetti creativi con il Tetra Pak è molto divertente, non solo perché è facile da lavorare ma anche perché permette un riciclo creativo molto immediato.
I bambini si divertiranno un mondo poi a liberare la fantasia per realizzare il loro villaggio estivo realizzato con tantissimi contenitori in tetrapak di misure diverse.


Per chi non lo sapesse il Tetrapak è composto da carta, polietilene (un tipo di plastica) e alluminio, è interamente riciclabile e può essere un prezioso materiale creativo resistente e malleabile, per creativi pronti a lasciarsi guidare dalla fantasia e dalla voglia di sperimentare. Si taglia con forbici o un taglierino e può trasformarsi in tantissimi oggetti utili e carini semplicemente con piccoli accorgimenti che lo rendono indistruttibile all'usura, inoltre può essere usato per creare modelli e diventare piccole scatoline per custodire il nostro materiale craft.

casina salvadanaio in tetrapak

La mia idea di oggi con l'uso di questo materiale è una Casina Salvadanaio da realizzare con i bambini che sono sicura si divertiranno a personalizzarla con disegnini unici e fantasiosi.
Per farne una anche voi avrete bisogno di 
  • 1 scatolina in tetra pak (io ho usato quella del latte, ma potete usare anche altri modelli di scatola)
  • matite colorate
  • tempera bianca
  • penna indelebile nera
  • flatting o fissativo spray (se volete renderla ancora più resistente)
  • cotone idrofilo + lacca per capelli
Sciacquate con acqua corrente l'interno della busta e lasciate asciugare al sole, basteranno pochi minuti se è una giornata calda come oggi, passate su tutta la superficie la tempera bianca e lasciate asciugare, poi con la penna indelebile create finestre, staccionate, vasi con fiori, insomma realizzate la vostra casa ideale. Se non vi sentite sicure potete disegnare prima con la matita e poi successivamente passare con la penna nera indelebile.

riciclare il tetrapak con i bambini

Adesso arriva la parte più divertente, colorate la vostra casetta usando colori vivaci e brillanti, donandogli l'atmosfera giusta trasformando la vostra idea in oggetto vero, aggiungete tendine e piccole bandierine per decorare al meglio il vostro salvadanaio.
Quando avete completato il lavoro, con un taglierino fate una piccola fessura sulla parte alta della vostra scatolina e aggiungete un pò di cotone idrofilo nel vostro comignolo (dovrete eliminare il coperchio di plastica e incollare all'interno il cotone idrofilo che avrete lavorato con le mani e un pochino di lacca per capelli.)  

  Casina salvadanaio riciclando una busta di latte

Ed ecco la nostra casina salvadanaio pronta ad accogliere tanti soldini, i bambini sono certa troveranno il motivo giusto per risparmiare e esaudire qualche loro desiderio estivo. 

Tu hai mai utilizzato il tetra pak per i tuoi lavoretti creativi? Cosa hai realizzato di bello? Lo sai che sono curiosa quindi aspetto le tue proposte creative nei commenti!!!

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

8 commenti

  1. Per il GREST ho ideato delle lanterne medievali riciclando le scatole del latte. I ragazzi le hanno ritagliate e dipinte, all'interno di ognuna abbiamo messo un vasetto degli omogeneizzati con un lumino. Paola
    http://paolencina.blogspot.it/2016/06/castelli-e-draghi.html

    RispondiElimina
  2. Excellent post (as always)!Thank you very much :)

    RispondiElimina
  3. Io l'ho utilizzato per fare dei porta monete. L'ho realizzato semplicemente ripiegando il tetrapak e fissandolo con della colla vinilica e la pinzatrice.

    RispondiElimina
  4. Ciao, che bella idea! Hai qualche suggerimento per fare dei segnaposto in Tetrapak? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tetrapak è un materiale molto duttile e si presta a tanti utilizzi potresti creare dei fiori segnaposto usando verso l'esterno la parte metallica.
      In questo post trovi qualche idea http://www.kreattivablog.com/2015/03/fiori-handmade-20-tutorial-per-realizzarli.html
      buona serata

      Elimina
  5. Così mi viene voglia di provarci! È un'idea davvero simpatica :-)

    RispondiElimina