Cassetta di legno in decoupage

scritto da Rosa Forino - sabato, maggio 19, 2012

Mi piace dare nuove destinazioni d'uso agli oggetti che trovo intorno a me, mi piace rinnovarli e dargli una nuova possibilità di vita. E così in un attimo ho deciso di rinnovare una cassetta di legno per la frutta, usando la tecnica del decoupage ed eccola finita nel suo splendore.


Se anche tu ne vuoi realizzare una, per prima cosa fai la scelta giusta, non tutte le cassette di legno sono adatte allo scopo, controlla che il legno sia in buone condizioni e solido, inoltre se vuoi creare come me un coperchio procurati delle assi di legno accessorie. 
Munisciti poi di carta vetrata ed elimina tutte le schegge che normalmente rivestono la superficie di questo materiale. Dopo aver reso liscia tutta la superficie, arriva la parte divertente prepara pennelli, vernice e soprattutto fantasia e divertiti a reinventarla, nello stile, nei colori e nella sua destinazione d'uso. 
Se deciderai di adattarla per uso interno per colorarla vanno bene dei colori acrilici o delle idropitture, se invece la cassetta resterà all'aperto usa vernice e protettivi resistenti al sole e all'acqua. 
Per ottenere sempre colori brillanti dai prima una mano di primer per legno o di bianco in modo che otterrai già alla prima passata di colore un effetto pieno. 
Una volta che hai ottenuto una superficie colorata puoi decidere di usare varie tecniche:
- il decoupage per creare giochi di disegni e di stili (tutorial completo)
- creare dei disegni di fantasia, creare un motivo o divertirti con i mandala
- creare un trasferimento d'immagine
- creare un effetto cracklè
- usare degli stencil

Non dimenticare poi di decorare l'interno non solo per un gusto estetico ma anche per dare più stabilità alla cassetta di legno. Io ho usato del cartoncino che ho tagliato a misura ma puoi usare stoffa, carta da parati e carta adesiva.

 

Ho scoperto che questo mio progetto era stato scelto per essere pubblicato su una delle mie riviste preferite: Le idee di casa mia di Maggio dove troverete le indicazioni per realizzare questo progetto marino. E' stata un emozione grandissima, per prima cosa devo ringraziare Ilaria che mi ha supportato e sopportato e naturalmente la Dremel che è stata l'azienda sponsor dell'iniziativa .

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

4 commenti

  1. Che grande soddisfazione, a me è piaciuta moltissimo questa creazione!
    Mariana

    RispondiElimina
  2. complimentoni! Immagino la tua soddisfazione, bravissima!
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina