Tomino al tacchino arrosto e aceto balsamico

Io adoro il tomino e trovo sempre modi diversi per gustarlo al meglio così oggi ho fatto una versione per me buonissima perché accosta sapori intensi con sapori morbidosi 

Tomino al tacchino arrosto e aceto balsamico
Ingredienti
4 pomodori s. marzano
4 tomini
150 gr. tacchino arrosto
aceto balsamico Giusti q.b.
olio extra vergine d'oliva Frantoio Mafrica sponsor Eterni sapori di calabria

Mettere a riscaldare una piastra in ghisa, una volta calda appoggiare i tomini tagliato in 2 parti dove abbiamo inserito il tacchino arrosto.
Mettere il tomino sulla griglia e mentre cuoce, lavate e asciugate i pomodori  e tagliate a rotelle che dividerete in 2. Dopo aver grigliato da entrambi i lati, servire in un piatto con intorno i pomodori tagliati conditi precedentemente con l'olio extra vergine d'oliva e sale.
Per completare il tutto un filo di aceto balsamico giusti che darà un sapore speciale 
Hanno contribuito alla buona riuscita di questa ricetta Giusti e Eterni sapori di calabria

Rosa Forino

9 commenti:

  1. Sembra un mega panino...gnam gnam!!

    RispondiElimina
  2. Che buoooono, anch'io adoro il tomino!
    Da provare!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. super questa ricetta...è sicuramente un connubio vincente...bacione,buona serata:)

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire l'acquolina!! Bella da vedere e sicuramente buona!
    Bellalullo

    RispondiElimina
  5. Buono il tomino!! Anche a me piace molto, ci faccio anche un ottimo risotto!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. wow il tomino, lo adoro e questa versione mi piace molto!
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Sicuramente da provare!!! Sono nuova! complimenti per il tuo blog! ;) A presto!

    RispondiElimina
  8. Direi che come cuoca ho solo da imparare...complimenti x il blog.

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001