Baccalà con pomodoro olive nere e capperi

Questo piatto è stato messo a punto dal mio papy che è il cuoco e lo chef di casa ma nessuna ricetta rimane nel tempo se non viene tramandata e condivisa con chi ti sta vicino e secondo me la condivisione è la migliore arma per il successo di un buon piatto e soprattutto di un buon pranzo quotidiano
Baccalà con pomodoro olive nere e capperi
Così oggi voglio condividere la ricetta con tutte voi, del Baccalà con pomodoro olive nere e capperi che possa rallegrarvi il pranzo come è successo a casa mia!!!

Baccalà con pomodoro olive nere e capperi
Ingredienti 
600 gr. di baccalà
60 gr. di olive nere
50 gr. di capperi dissalati
400 gr. di pomodori
1 spicchio d’aglio
farina q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b

Io ho acquistato il baccalà sotto sale (perché cosa in meno) l'ho messo a bagno in abbondante acqua fredda  e per 3 giorni sostituirla giornalmente (servirà a rendere gustoso il pesce eliminando tutto l'eccesso di sale)

In una pentola antiaderente mettete un filo d'olio e lasciate imbiondire l'aglio aggiungere i pomodori i capperi (che avrete dissalato sciacquandoli molte volte sotto l’acqua corrente) e le olive nere.
Nel frattempo infarinate il baccalà e friggetelo in abbondante olio, fino a quando non risulterà dorato, quando il sugo si è ristretto un pochino aggiungete il baccalà e completate la cottura del pomodoro. Se necessario verso la fine aggiungete un pochino di sale (assaggiate perché il baccalà anche se lavorato è già bello saporito).Servite il piatto se volete con un pochino di prezzemolo fresco (io non l'ho messo perché non mi piace :-)l'ho accompagnato con della scarola fresca con peperoni sotto aceto
Baccalà con pomodoro olive nere e capperi

Rosa Forino

9 commenti:

  1. Ricetta da dieci e lode anche per la presentazione!!!

    RispondiElimina
  2. mmmm che ricetta buonissima!!!...vorrei proprio averla qui!!!^_^anche se ho appena mangiato non resisterei davanti a questo piatto..!!^_^

    RispondiElimina
  3. una ricetta che mi ricorda l'infanzia.. :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Rosa! Pensa che il primo pasto della mia Principessa è stato baccalà, patate ed olive. Aveva un anno ed ha deciso che quello era il giorno del suo svezzamento! Un abbraccio Gabriella

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia questo baccalà! è uno dei miei pesci preferiti e in questa versione è da provare sicuramente! complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. il baccala è sempre un buon piatto, vorrei cucinarlo più spesso peccato che da piatto povero sia così aumentato.il migliore era il sangiovanni ma costa troppo

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001