Baccalà con pomodoro olive nere e capperi

scritto da Rosa Forino - giovedì, aprile 18, 2013

Questo piatto è stato messo a punto dal mio papy che è il cuoco e lo chef di casa ma nessuna ricetta rimane nel tempo se non viene tramandata e condivisa con chi ti sta vicino e secondo me la condivisione è la migliore arma per il successo di un buon piatto e soprattutto di un buon pranzo quotidiano
Baccalà con pomodoro olive nere e capperi
Così oggi voglio condividere la ricetta con tutte voi, del Baccalà con pomodoro olive nere e capperi che possa rallegrarvi il pranzo come è successo a casa mia!!!

Baccalà con pomodoro olive nere e capperi
Ingredienti 
600 gr. di baccalà
60 gr. di olive nere
50 gr. di capperi dissalati
400 gr. di pomodori
1 spicchio d’aglio
farina q.b.
Olio extra vergine di oliva q.b

Io ho acquistato il baccalà sotto sale (perché cosa in meno) l'ho messo a bagno in abbondante acqua fredda  e per 3 giorni sostituirla giornalmente (servirà a rendere gustoso il pesce eliminando tutto l'eccesso di sale)

In una pentola antiaderente mettete un filo d'olio e lasciate imbiondire l'aglio aggiungere i pomodori i capperi (che avrete dissalato sciacquandoli molte volte sotto l’acqua corrente) e le olive nere.
Nel frattempo infarinate il baccalà e friggetelo in abbondante olio, fino a quando non risulterà dorato, quando il sugo si è ristretto un pochino aggiungete il baccalà e completate la cottura del pomodoro. Se necessario verso la fine aggiungete un pochino di sale (assaggiate perché il baccalà anche se lavorato è già bello saporito).Servite il piatto se volete con un pochino di prezzemolo fresco (io non l'ho messo perché non mi piace :-)l'ho accompagnato con della scarola fresca con peperoni sotto aceto
Baccalà con pomodoro olive nere e capperi

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

9 commenti

  1. Ricetta da dieci e lode anche per la presentazione!!!

    RispondiElimina
  2. mmmm che ricetta buonissima!!!...vorrei proprio averla qui!!!^_^anche se ho appena mangiato non resisterei davanti a questo piatto..!!^_^

    RispondiElimina
  3. una ricetta che mi ricorda l'infanzia.. :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Rosa! Pensa che il primo pasto della mia Principessa è stato baccalà, patate ed olive. Aveva un anno ed ha deciso che quello era il giorno del suo svezzamento! Un abbraccio Gabriella

    RispondiElimina
  5. ma che meraviglia questo baccalà! è uno dei miei pesci preferiti e in questa versione è da provare sicuramente! complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. il baccala è sempre un buon piatto, vorrei cucinarlo più spesso peccato che da piatto povero sia così aumentato.il migliore era il sangiovanni ma costa troppo

    RispondiElimina