Lavagna con margherite 3d [tutorial]

Oggi vi propongo una piccola lavagna realizzata con la tecnica del decoupage 3d, utilissima per appuntare i prodotti mancanti in dispensa, utilizza anche dei materiali di riciclo come le lattine delle bibite e un tagliere come base della lavagna.

Il decoupage 3d usa la stessa tecnica del decoupage classico, incollare dei disegni e ritagliarli, ma ha una piccola variante i disegni vengono applicati su una lamina sottile sagomata e modellata con un piccolo strumento che ha una specie di pallina avanti chiamato bulino e incollato sul supporto dove precedentemente viene applicato già il disegno che verrà reso 3d con un secondo passaggio che renderà il disegno tridimensionale (applicando appunto lo stesso disegno su lamina concava e modellata)

Io ho scelto di utilizzare un unico disegno su lamina e dare movimento con bulino e dei tagli sui petali, ma se volete potete usare la stessa tecnica, anche su progetti più complessi che prevedono il doppio passaggio ;-)

Vi lascio al foto tutorial spero che vi possa essere d'aiuto per le vostre prossime creazioni
Lavagna con margherite 3d
Materiali
1 tagliere di legno con bordino di scolo
acrilico rosso e bianco
primer per legno
colore per lavagna
flatting 
lamina (io ho usato delle lattine di bevande)
bulino di 2 misure
forbicine
colla per lamina
stecco di legno con punta 
carta vetrata
colla per decoupage 
nastro di carta

Scartavetrate il tagliere e date 2 mani di primer per legno, quando è asciutto date 2 mani di colore acrilico rosso e 1 mano di acrilico bianco, con l'aiuto della carta vetrata create l'effetto shabby sul bordino esterno. Date 2 mani di flatting sono sul bordo quando è bello asciutto coprite con nastro di carta e usate il colore per lavagna sulla parte centrale del tagliere (2 mani) e lasciate asciugare per almeno 24 ore prima di fare una prova :-)
Incollate sulla lamina con la colla per decoupage il disegno, per me delle margherite e con l'aiuto di una forbicina eliminate tutta la carta in eccesso, attenzione a maneggiare con prudenza e non tagliarvi con la lamina, in questa fase risulta tagliente se presa male. 
Con l'aiuto del bulino modellate i petali e il bordo esterno della lamina che incurvandosi renderà più reale il petalo e allo stesso tempo impedirà che la lamiera vi tagli quando la toccate. 
Con l'aiuto della colla adatta incollate sul supporto le margherite seguendo il vostro gusto personale.
tenete premuto per qualche istante per assicurarvi che le margherite si siano incollate al supporto
poi con l'aiuto di uno stecco da spiedini modellate i petali dandogli la forma che più vi piace 
Ed ecco la mia lavagnetta finita pronta per accogliere la mia lista della spesa quotidiana!!!

Rosa Forino

12 commenti:

  1. Con un tocco floreale tutto si ravviva, brava!
    Ciao, Michaela.

    RispondiElimina
  2. Che carina!! Avevo proprio bisogno di un'idea di questo genere........ Grazie di cuore!!
    Kisssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  3. Che bella questa lavagnetta! Sei proprio brava! Un bacione :)

    RispondiElimina
  4. davvero carinissima questa lavagnetta!!^__^Baciotti!

    RispondiElimina
  5. Dove si compra il colore per lavagna? Su quali materiali poi lo posso applicare per creare lavagnette utili e carine come la tua?
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il colore lavagna lo trovi in vendita nei brico forniti o su internet come sul sito opitec.it o su scrappappero.com/eshop/ dove è attivo un codice KREATT1105 per le fans di kreattiva ;-)

      Elimina
  6. Bellissima idea! Mi fai venire voglia di provare!!! ^_^

    RispondiElimina
  7. Carinissima la tua lavagnetta, e devo ammettere che non conoscevo questa tecnica. Grazie per il tutorial e complimenti per il risultato ottenuto. Paola

    RispondiElimina
  8. bellissima questa lavagna, bravissima, complimenti:)
    baci
    Rosy

    RispondiElimina
  9. questa lavagna è splendida e molto diversa dal solito:
    - rotonda e l'idea mi piace un sacco
    - romantica per via dei fiori applicati

    RispondiElimina
  10. Questa mi mancava.... non avevo mai sentito parlare del decupage 3D. Carinissima la lavagna!!!
    Ciao
    Clara

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001