Come organizzare il tempo con le mappe concettuali e il calendario editoriale

scritto da Rosa Forino - mercoledì, gennaio 13, 2016

Essere propositive e ben organizzate dopo tutte queste festività nella pubblicazione del blog e quasi d'obbligo, con il tempo ho imparato che poter portare a termine tutti gli impegni quotidiani sia familiari che lavorativi, senza incorrere nell'ansia è fondamentale per riuscire a vivere la quotidianità senza sovraccaricarsi troppo e trovare anche un piccolo momento da dedicare a noi stesse e alle cose che amiamo fare di più ci permette di sentirci soddisfatte di quella che facciamo.

piano editoriale della settimana

Lo so siamo sempre cariche di buoni propositi all'inizio dell'anno nuovo il difficile è riuscire a portare a termine almeno una parte degli obiettivi che c'eravamo riproposte di fare, così oggi voglio condividere con voi dei piccoli consigli e la mia metologia di lavoro che vi aiuterà ad organizzare al meglio blog e vita quotidiana.
Mappe Concettuali  e Agenda "Progetti creativi" ecco i miei 2 alleati quotidiani, grazie al loro aiuto ho imparato a focalizzare le mie idee e a partire sempre con il piede giusto e vi spiego perché:

Le mappe concettuali servono a semplificare dei concetti complessi e in particolare aiutano a focalizzarsi sui punti cardini di un determinato argomento spesso vengono usate per studiare per avere subito chiaro i punti cruciali di un argomento, ma sono ottime anche per avere un rappresentazione grafica di quella che deve essere la pianificazione di un blog e di contenuti ben definiti, in particolare io le utilizzo per avere un idea completa dei sviluppi dei miei post e degli argomenti che devo trattare mi aiutano a tenere sempre una visione di insieme del mese sfruttando i punti di forza delle tematiche che decido di affrontare
mappe concettuali e mappe mentali
Molto spesso mappe mentali e concettuali vengono confuse fra loro, ma Riccardo Esposito sul suo sito MySocialWeb è stato così bravo da semplificare i concetti base in questo post dove troverete anche tantissimi approfondimenti sull'argomento e tanti programmi per creare mappe mentali

Il mio secondo alleato è il calendario editoriale settimanale che mi permette di organizzare in maniera semplice il mio lavoro quotidiano e che mi aiuta a tenere traccia delle mansioni quotidiane sul blog e sui social. 

Per chi non sapesse cos'è un calendario editoriale è semplicemente un piano dettagliato mensile o settimanale dei post che dovrai realizzare e successivamente pubblicare sul tuo blog in modo da sapere in anticipo quali argomenti trattare, su cosa dovrai documentarsi e quali progetti creativi e tutorial dovrai realizzare, ovviamente questo tipo di calendario può essere applicato a tutti gli aspetti quotidiani della vita e una volta che avrai imparato a gestirne uno capirai che ci vuole davvero un attimo per organizzarsi e rendersi più semplice la vita. 
organizzare il tempo

Il mio consiglio è di abituarsi a creare una lista di priorità una piccola classifica delle cose più urgenti da fare a quelle che possono essere rimandate anche al giorno successivo che potrete scrivere anche su una semplice agenda e poi piano piano prevedere un vero è proprio piano d'azione a lungo termine sia per il blog che per gli impegni quotidiani, non dimenticate mai di lasciare una pagina, un "angolo delle idee" dove potrete lasciare libera la fantasia appuntare idee, pensieri o semplicemente quello che vorrete "ricordare" di questo particolare periodo della vostra vita.

Quindi per organizzare al meglio il tempo non dimenticate di avere

  • un vero è proprio calendario editoriale per il blog dove potrai tenere sotto controllo la programmazione dei post e che ti aiuta a ricordare le cose che devi fare, le scadenze, ma anche le condivisioni social.
  • un agenda personale dove programmare la settimana lavorativa e familiare e dove raccogliere idee e pensieri, in questo modo avrai sempre a portata di mano priorità e i contatti utili alle tue esigenze.
Tu invece come organizzi il tuo tempo? Come concili le tue passioni con la tua vita quotidiana?
Ti piacerebbe scaricare il modello del mio piano editoriale?

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

9 commenti

  1. Prendo spunto. Grazie delle dritte!
    Nunzia

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ne avrei bisogno! Il problema principale per me, che mi impedisce di essere costante nel blog nonostante le idee che mi frullano in testa, è che sono legata ai desideri, spesso estemporanei, delle mie bambine che mi piace assecondare! Tra noi c'è uno scambio: a volte propongo io ma a volte sono loro che ispirano me con le loro richieste e le loro proposte! Così però sul blog, che vivo come un nostro diario creativo, mi trovo fuori tema... Si accettano consigli!
    Esther

    RispondiElimina
  3. gran bel post, sicuramente interessante. dovrei fare anch'io un'agenda come la tua, anche solo per segnarsi le idee che vengono improvvise e non si sa dove scriversele
    marta

    RispondiElimina
  4. Grazie,dai sempre delle informazioni utilissime!

    RispondiElimina
  5. Ciao! Anche io ho un piano editoriale per il Blog, che quest'anno cerco di tenere sotto controllo pianificandolo ogni 3 mesi, vedendo poi i risultati e ripianificando i 3 mesi successivi. Fino all'estate scorsa utilizzavo anche le mappe mentali per trovare nuove idee e nuovi spunti per i post. Quando si inizia a farle, non si sa mai cosa ne uscirà. Non so perché ho smesso di farle, ma il tuo post mi ha fatto venire voglia di ricominciare a utilizzarle. Invece devo imparare ancora a gestire bene le priorità: finisce che per me è tutta una priorità e alla fine mi perdo. Grazie per questo post proprio in questo momento dell'anno. Super utile!!!!
    Manuela

    RispondiElimina
  6. Grazie per i consigli, dovrei davvero iniziare perchè oramai fatico davvero a stare dietro a tutto per il blog, necessito di organizzazione. =p

    RispondiElimina
  7. Io faccio tutto in fogli sparsi, pagine di agenda, pc... mi sento la regina delle liste e della programmazione (aiutano tantissimo) ma mi ci vorrebbe un quaderno ad anelli per mettere ordine!

    RispondiElimina
  8. io mi scrivo ciò che ho fatto su una agenda e per il blog invece non uso niente,non scrivo troppo spesso sul blog perchè vedo che molto non è seguito,forse per il fatto che non scrivo niente di particolare e interessante. Ma io per la maggior parte pubblico le foto delle mie creazioni. per ciò cosa posso fare per far si che ci siano molte persone interessate? ciao

    RispondiElimina
  9. Si! Anche il sono giunta alla conclusione di dover necessariamente programmare tutto quest' anno, cosa che tra l' altro non sono mai riuscita a fare...e vale non soltanto per il blog. Per quanto riguarda le mappe mentali andrò a dare un' occhiata al link che hai suggerito.
    Ad ogni modo sei sempre preziosa, grazie!

    RispondiElimina