Come realizzare un quiet book in bianco e nero di Handymade by Liu

scritto da Rosa Forino - giovedì, settembre 28, 2017

Protagonista di oggi per l'iniziativa di "Voglio essere anch'io... kreattiva" è Gesilia un appassionata di cucito creativo che sulla sua pagina facebook HandmadeByLiu ci racconta con le immagini il suo mondo fatto di feltro e creazioni dedicate ai bambini

quiet book in bianco e nero fai da te

Oggi ha realizzato per noi un Quiet Book in bianco e nero utile per stimolare i sensi e la manualità dei bambini di tutte le età. Prima di passare al tutorial però vi lascio alla piccola intervista che vi farà scoprire qualcosina in più di lei. 

Raccontami cosa fai nella vita, quali sono le tue passioni creative e quali sono i tuoi interessi
Sono mamma di due bimbi di 6 e 8 anni! Prima di diventare mamma lavoravo nella ricerca, studiavamo i tumori infantili, ho abbandonato il campo per dedicarmi ai miei figli! Solo due anni fa ho scoperto la passione per il cucito creativo, prima col pannolenci, da pochissimo con la stoffa! Mi piace sperimentare nuove tecniche, mi piace studiare ed imparare, adoro la natura, stare all'aria aperta, viaggiare e soprattutto amo stare con la mia famiglia, con i miei figli, mi piace la filosofia e l'educazione montessoriana, la quale ha poi influenzato tantissimo le mie creazioni, il mio hobby!

Raccontami come è nato il tuo blog, cosa ti ha spinto ad aprirlo e cosa ti appassiona di questa avventura sul web
Tutto è iniziato per caso. Ho lasciato il mio lavoro da biologa ben 9 anni fa, nonostante tutto quel mondo mi piaceva tantissimo, avrei voluto donare un sorriso ai bambini malati e alle loro famiglie ricercando la cura per i tumori, non potendo riuscirci con pipetta e cellule in coltura, ho deciso di prendere in mano ago e filo e cominciare a creare per i bambini. Quasi 2 anni fa, a Maggio del 2015, ho cominciato a cucire quiet book, non avevo mai cucito prima di allora, ho imparato e non mi sono più fermata. Quando leggo della soddisfazione e della gioia dei bimbi nel ricevere i miei quiet, le mie bambole o delle mamme per un fiocco nascita, spariscono tutte le ansie e le cose brutte della giornata.

Qual'è la tua tecnica preferita e come è nata la tua passione per questa tecnica
Mi appassiona tutto ciò che è handmade, per mancanza di tempo ho sperimentato solo il cucito creativo, col pannolenci e da pochissimo con con la stoffa, ma sto già puntando ad altro.

Cosa ti spinge ad essere "kreattiva" 
Essere Kreattiva, per me, ora significa dare la possibilità e incoraggiare altri a realizzare le proprie idee, basta poco, l'importante è crederci.

Quali sono i tuoi siti e blog preferiti 
Adoro i blog di cucito, adoro seguire le vite di quelle donne, mamme che si sono create, reinventate piano piano dal nulla, seguire i loro consigli è per me come far parte di una grande famiglia con interessi comuni. Pinterest è poi il mio trampolino, la mia spinta quotidiana.

progetti creativi in feltro di Gesilia - Handymade by Liu

Ecco alcuni suoi lavori in feltro Handymade by Liu    e il suo Tutorial dove ci spiegherà l'importanza dei Quiet Book nella crescita e nello sviluppo dei bambini.

E' da quando sono diventata mamma che sognavo d'imparare a cucire per realizzarne uno per i miei figli, ma si sa le mamme all'inizio sono sempre super-impegnate e così ho aspettato che crescessero un po', ed ora finalmente posso dare libero sfogo alla mia creatività per loro e per gli altri bimbi!
Ho cominciato la mia avventura in questo mondo proprio cucendo un quiet book, utile per stimolare i sensi e la manualità dei bambini di tutte le età, per cui quando è partita l'iniziativa di kreattiva mi sono detta "E' l'occasione giusta, mi butto" ed ecco il mio primo tutorial per un quiet book speciale, per neonati, perchè la magia comincia fin da piccoli!


Sapevate che i neonati vedono tutto bianco e nero e ad una distanza di 20 cm?
Per stimolare la messa a fuoco e la percezione visiva sono molto indicati i disegni geometrici dai contorni netti e decisi, i neonati sono attratti proprio da disegni bianco nero. 

realizza un quiet book in bianco e nero
Quiet book in bianco e nero
Ecco un semplice tutorial per realizzarne uno in tessuto e questi i materiali necessari: 
  • Quadrati di stoffa in cotone nero o bianco tinta unita o con disegni geometrici
  • Pannolenci bianco o nero per applicazioni
  • Filo di cotone
  • Forbici
  • Aghi
  • Macchina da cucire (utile ma non indispensabile)
  • Girelle (tubicini che servono per risvoltare facilmente strisce lunghe)
Iniziamo creando degli abbinamenti logici con la stoffa, per esempio la stoffa bianca con stelline nere andrà abbinata ad una stoffa nera con una stella bianca (quest'ultima la creeremo noi con il pannolenci) etc. Io ho creato 3 schede con dei passanti, i passanti sempre in stoffa li potremo usare o per appenderci degli anelli in legno naturale oppure per legare fra loro le schede con una cinta in stoffa, così come ho fatto io, legare poi il libretto stesso al passeggino, al seggiolone o alla sdraietta.
Bello no!?!

componi il tuo libretto cuci i soggetti in feltro - pesciolino

Quindi procediamo col cucire le applicazioni di pannolenci ai quadrati di stoffa, io ho tagliato delle stelline ed un pesciolino Poi cuciamo anche le strisce dei passanti e la cinta finale avendo cura di cucire ponendo dritto contro dritto i tessuti e poi lasciando una piccola apertura per il risvolto.
Ed ora le pagine, abbiniamo i singoli quadrati bianchi e neri sempre dritto contro dritto, poggiamo i vari passanti all'interno dei fogli e fermiamo tutto con gli spilli, procediamo con la cucitura avendo sempre cura di lasciare una piccola apertura per il risvolto.

componi le pagine di stoffa monta tutte le parti con elementi decorativi

Risvoltiamo tutto! Ottenuti i nostri cuscinetti, possiamo o lasciarli così cucendo l'apertura oppure, come ho fatto io, imbottendoli con imbottitura anallergica, inserendo sonaglini o altro materiale per riprodurre un rumore o un suono! Cuciamo l'apertura a mano o a macchina. A questo punto abbiamo finito. Leghiamo insieme le schede con la cinta di stoffa e il gioco è fatto!

Il vostro bimbo sarà felice e voi pure, avrete creato per lui un gioco utile, sicuro e bellissimo col quale trascorrerà le ore più belle della sua infanzia.

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti