Un Albero di Natale con le pigne [tutorial]

L'autunno ci regala un sacco di materiali naturali che ci permettono di creare tanti oggetti creativi e originali, così ho pensato di realizzarne uno con l'utilizzo delle pigne che ho raccolto proprio in questi giorni.
albero di natale con pigne

Vi proporrò quindi un progetto creativo che con l'avvicinarsi del Natale vi permetterà di creare un albero di natale unico e poco ingombrante con l'uso esclusivo delle pigne.

Qualunque sia il vostro arredamento moderno, essenziale o colorato, l'albero di natale realizzato con le pigne riesce a regalare subito il calore e l'atmosfera di queste festività di natale che stanno per arrivare.

Per realizzarne è uno è molto semplice e basta cambiare decorazioni che in un attimo viene personalizzato, io ho usato delle stelle dei fiori e delle piccole palline ma si possono anche usare anche fiocchi e altri materiali materiali per ottenere un risultato strepitoso.

Nella base ho nascosto anche una stecca di cannella e quindi avvicinandoti si sentirà anche un leggera profumazione di questa spezia, ma volendo potete sostituire con qualsiasi essenza in gocce.
Sfruttando le differenze cromatiche di ogni elemento poi si ottengono giochi straordinari con le pigne che vi permetteranno di ritrovare il sapore e la voglia di stare accoccolati sotto un caldo plaid.


Come realizzare un alberello di pigne?

come realizzare un albero di natale con pigne

Per prima cosa vi serviranno delle pigne, io le ho raccolte nei boschi qui intorno, ma in alternativa le potrete trovare facilmente in un negozio per fioristi. Gli altri elementi necessari sono
  • piccole decorazioni (per me stelle, palline e fiori)
  • neve finta spray ( o se preferite potete colorare le pigne con della vernice spray oro e argento) 
  • pistola colla a caldo e stick
  • pezzo di stoffa di riciclo rossa (io ho usato dei vecchi pantaloni)
  • occhiellatrice con occhielli
  • laccetto rosso e nastro di chiffon
  • ramoscelli sintetici finto abete
  • cartoncino 
  • vasetto di cotto (o contenitore di plastica di riciclo.
Create un cono con il cartoncino e con la colla a caldo incollate le pigne partendo dalla base, una volta completato la piramide, spruzzate della neve finta per dare alle pigne un effetto innevato.
Decorate con stelle, palline e fiori. Se avete la fortuna di avere un abete vero, tagliate qualche pezzettino per decorare il vostro alberello renderà la vostra creazione ancora più bella. Rivestiti con la stoffa il vostro vasetto di cotto e con l'occhiellatrice create dei fori, con il laccetto rosso formate un gioco di incroci, non vi resta che completare con un fiocco di chiffon.
albero natale con pigne

Rosa Forino

8 commenti:

  1. complimenti, moooooooooooolto carino!

    RispondiElimina
  2. E' bellissimo questo tuo alberello. Perfetto per la scrivania in ufficio ;)
    Ciao ciao
    Mopo

    RispondiElimina
  3. whow, che bel posto qui... tante belle idee!!!
    mi unisco anch'io!
    grazie di essere passata da me!
    cla.

    RispondiElimina
  4. eh, purtroppo non mi fa accedere tra i tuoi followers... a volte mi capita!!!
    riproverò più tardi!!! senza dubbio!
    cla.

    RispondiElimina
  5. Molto bello questo alberello fatto con le pigne! Bravissima!
    Baci baci

    RispondiElimina
  6. se non fossi sormersa dagli scatoloni starei pensando anch'io già al Natale... :-)
    grazie per aver partecipato al mio blog-candy. ma qui non c'è il banner :-(

    a presto
    Sara

    RispondiElimina
  7. Questo mi ricorda che se non mi do una mossa, finirò la mia ghirlanda per Natale 2040... -_-' lo so, è un periodo un po' così -_-''
    Ma come hai fatto ad attaccare le pigne?? :-)
    E' bellissimo :-)

    RispondiElimina
  8. Che bell'alberello!!!E' proprio adatto, le pigne innevate, il vasetto rosso...
    Mi piace :) Grazie per aver partecipato al mio candy ;)

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001