Polenta con caponata [ricetta]

Oggi una ricetta buonissima che ha il profumo dell'estate, anche se qui praticamente diluvia ed è autunno inoltrato, ma abbinare della buonissima polenta con la caponata non ha pari, infatti sembra che il sole faccia capolino da dietro le nuvole invidioso di questa golosa tentazione...

Entrambe le preparazioni possono essere fatte il giorno prima quindi può essere un confort food per ogni occasione, semplice e gustosa ideale per tutta la famiglia, è completamente vegetale quindi ricetta ideale anche per vegani e vegetariani 



Per realizzare questa ricetta per 4 persone avrete bisogno di questi ingredienti
Polenta
250 gr. di farina di mais bramata
2 litri di acqua
1 manciata di sale
Portare a bollore l'acqua con il sale, versata a pioggia la polenta e cuocete per circa 40 minuti, quando è ancora bella calda versata nella vostra formina monoporzione (io ho usato delle formine di silicone, ma vanno benissimo anche di vetro)

Caponata
3 melanzane - dimensione medie, meglio se quelle lunghe
1 cipolla
2 patate
una manciata di capperi sotto sale
2 cucchiai di aceto
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 peperone rosso 
olio extravergine d’oliva, 
passata di pomodoro q.b.
1 costa di sedano

Per prima cosa sciacquate le melanzane e tagliatele a cubetti, poi aggiungete del sale grosso e coprite con un piatto capovolto in una scolapasta e lasciate scolare l'acqua di vegetazione per almeno 1 oretta, poi sciacquate bene e friggete in abbondante olio.
Tagliate i peperoni e friggete anche quelli; in una pentola soffriggere la cipolla e il sedano tagliati finemente, aggiungere la passata di pomodoro e fate cuocere per 10 minuti; aggiungete poi i capperi dissalati, lo zucchero e l'aceto, aspettare che l'aceto evapori, quindi aggiungere le verdure cotte precedentemente e lasciate cuocere per una 20 minuti.
Servite la polenta con la caponata (se riposata dal giorno prima anche più buona) e decorate con erba cipollina.

Rosa Forino

3 commenti:

  1. Buona la polenta abbinata alla caponata !

    RispondiElimina
  2. Proverò sicuramente grazie per la ricetta!
    Un saluto

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001