Borsa riciclando scampoli di tessuto di DreamAloud

scritto da Rosa Forino - giovedì, ottobre 26, 2017

Oggi ospite speciale su kreattiva abbiamo Moira del blog DreamAloud una camaleontica creativa che ama personalizzare abiti, creare braccialetti e mettersi alla prova con sempre tecniche nuove e innovative. Sul suo blog non potete sicuramente annoiarvi perchè alternarne varie tecniche senza fermarsi nello sperimentare e reinventare.  Potete seguirla anche sulla sua pagina facebook, scoprire le sue foto su instagram e curiosare nelle sue cartelle pinterest


Non vi resta che scoprire il tutorial in esclusiva che ha creato per noi una borsa black e white realizzata lavorando a maglia degli scampoli di tessuto.

Io sono Moira e fin da piccola ho avuto la testa piena di idee che aspettavano di uscire e adesso sfogo nel blog il mio universo creativo. Amo sperimentare e unire materiali e tecniche, ma prediligo il cucito. Desideravo avere abiti assolutamente personalizzati, aggiungere la spilla e poi gli orecchini e la borsettina giusta, e ho pensato “perché non farne un blog!” mi sono messa a fotografare e a prendere appunti e poi sono partita con la mia nuova avventura! Spero mi porti a incontrare e condividere con persone con la stessa passione.


Il progetto che vi propongo oggi è una Borsa che ho realizzato recuperando degli scarti di tessuto
Non so che tipo di mania sia, ma dopo aver tagliuzzato il mio scampolo per fare gonne, camicie, pantaloni, ne avanzo meno di 50 cm e non riesco a buttarlo! Alla fine mi ritrovo a lottare con il tentativo sempre vano di riordinare l’armadio e scatole di avanzi di stoffe. Mentre rifletto se buttare o recuperare, lancio tutti i resti di andati tessuti sul letto e con sguardo assente attendo la mia fulminante idea.


Ed ecco finalmente l’ispirazione: rendere tutto a striscioline e lavorarle a maglia con i ferri giganti. Non resta che definire i passaggi per arrivare al risultato!

 

Prendo dal mucchio tutte le stoffe che possono stare insieme per fantasia e consistenza, taglio tutto in strisce di 5cm e cucio un'unica gigantesca striscia. Stiro come sbieco ottenendo un vero e proprio gomitolo di tessuto. Sono partita alla selvaggia con un gigantesco gomitolo arruffato, ma mi sono messa in ordine prima di annodare tutto inestricabilmente.

 

Messo il gomitolo in ordine, decido la larghezza per partire e con ferri giganti, lavoro a maglia rasata. Finito il gomitolo decido le proporzioni della borsa. 

 

Il tessuto che uso per la borsa è un cotone pesante che ho preso tra i tessuti a metraggio. Tornano spesso utili nelle mie composizioni, per questo ne faccio scorta! Sotto trovate il modello della borsa
Modello scaricabile qui
Taglio davanti e dietro insieme sulla stoffa piegata. Sfilo i ferri senza chiudere il lavoro. Cucio la maglia sul pezzo che sarà il davanti. Arriccio da 37 a 25 cm. Con quattro strisce da 10x3cm creo gli attacchi per i manici. Cucio la fascia sopra sul davanti e sul dietro inserendo nel mezzo gli attacchi per i manici. Devo stare attenta che risultino dritti una volta rivoltato. Le mezzelune vanno già inserite. Cucio insieme davanti e dietro, giro al dritto e piego internamente la fascia sopra. Per rifinire uso uno sbieco in uno dei tessuti della borsa.

 

Preparo i manici cucendo e rivoltando due rettangoli da 30x8cm. Non resta che cucire i manici agli accessori che scelti come attacchi. Avevo dei ganci a cuore perfetti per questa borsa, tutte cose che accumulo di fiera in fiera. Mi avanza giusto una striscia che decido di cucire come ultimo vezzo decorativo.

 

Finalmente la borsa é pronta e in attesa di essere sfoggiata!

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

4 commenti

  1. Che bella borsa, molto originale!
    Complimenti a Moira, buona serata

    RispondiElimina
  2. Fantastica! Una borsa con i resti di stoffe. Idea geniale! l'effetto finale è sorprendente complimenti. Bellissima. Saluti Jo

    RispondiElimina
  3. fantastico riutilizzo....complimenti

    RispondiElimina
  4. Wow!!! non avrei mai pensato ad una borsa di riciclo così bella Grazie Moira per aver condiviso questo tuo progetto con tutte noi!!!

    RispondiElimina