Villaggio natalizio in miniatura

scritto da Rosa Forino - giovedì, novembre 30, 2017

La protagonista di oggi per l'iniziativa "Kreattive sotto l'albero" è Roberta del blog Mairitales che ha realizzato per noi un mini villaggio piccolo piccolo per augurare un buon natale. Roberta è un esperta di case di bambole e di miniature e oggi ci mostrerà con semplicità come realizzare questo progetto creativo unico, che sono sicura che vi conquisterà come ha conquistato me.

Anche quest'anno, accanto al classico presepe e all'albero di Natale, linee essenziali e moderne arricchiranno le decorazioni nelle nostre case. Come resistere alla tentazione di miniaturizzare un piccolo villaggio innevato fatto di case dalle tinte pastello e scintillanti fiocchi di neve?

Sicuramente guardano questo progetto vi state chiedendo come mi sono avvicinata a questa tecnica. In realtà realizzo oggetti in miniatura dal 2001 creando oggetti per case di bambola, un amore nato per caso e cresciuto nel tempo. Le miniature danno la possibilità di utilizzare tecniche e materiali molto diversi tra loro, da quelli preziosi come l'argento ai più poveri come carta e plastica. Il lavoro del miniaturista inizia con l'osservazione attenta della realtà, un viaggio fin nei minimi dettagli di oggetti, ambienti, persone, costruzioni, che va di pari passo con un'approfondita ricerca sugli aspetti storici, tecnologici, scientifico-naturalistici.

Il passo successivo é l'individuazione della tecnica giusta per riprodurre una miniatura che si avvicini il più possibile alla realtà, a volte bastano dei piccoli trucchi per ottenere effetti illusori notevoli. Spesso i miniaturisti guardano la realtà con occhi diversi; ogni oggetto, grande o piccolo, è visto in funzione di quello che potrà diventare: un tappo di plastica lo vedremo come un cestino per il cucito, una stecca di gelato diventerà una mensola in legno, uno scovolino sarà ai nostri occhi uno splendido abete, uno stuzzicadenti una minuscola matita e così via.

Esistono diverse scale di miniaturizzazione, la più diffusa è la 1:12 ma esistono anche la 1:24, 1:48 fino alla minuscola 1:148 che consente di tenere nel palmo della mano un'intera villa. In molti casi si applicano le stesse tecniche che si utilizzano per realizzare oggetti o costruzioni a grandezza naturale, altre volte si usano tecniche imitative. Per questo piccolo villaggio useremo molti materiali in minime quantità, alcune tecniche base e qualche trucco. Se volete scoprire il mio mondo potete trovarmi anche su instagram e facebook e acquistare le mie creazioni su etsy

Mini villaggio natalizio
Ma ora partiamo con la creazioni di questo progetto i Materiali necessari sono - asta di legno a base quadrata (1x1 cm)
- nettapipe verde scuro di circa 2,5 cm di lunghezza
- fetta di tronco di circa 3 cm di diametro
- alcune microperle bianche e/o rosa
- glitter bianco opalescente
- acrilico bianco, grigio scuro, rosa antico
- pasta bianca che essicca all'aria
- rettangolo di cartoncino bianco da 250 g di circa 2x4 cm di lato
- pennarello color oro
- penna nera a punta fine
- pennello a punta fine (n. 00)
- pennello piatto (n. 2)
- matita
- colla vinilica densa
- forbici
- seghetto o taglierino
- carta vetrata

Con il seghetto tagliate l'asta di legno per ricavare due pezzi da 1,5 e 2 cm di altezza. Su ognuno dei due pezzi segnate con la matita una linea a 0,5 cm di distanza da una delle estremità. Disegnate le linee oblique del tetto e tagliate lungo quelle linee (circa 45°). Se non avete un seghetto potete utilizzare un taglierino facendo molta attenzione a non tagliarvi.
Passate la carta vetrata sulle superfici di taglio e dipingete le due case con il grigio e il rosa. Una volta asciutte, con il pennello a punta fine disegnate sui quattro lati e poi riempite con l'acrilico bianco la neve che scende lungo i lati del tetto di ciascuna casa. Lasciate asciugare.
 

Sfilate un po' di pelucchi verdi da un'estremità del nettapipe, la parte così liberata sarà il tronco dell'abete. Tenendo il nettapipe dalla parte del tronco, modellate con le forbici la chioma, tagliando via più pelucchi verso la punta e meno verso il tronco.
Sporcate il pennello rovinato con poco acrilico e passatelo velocemente sulla chioma dell'abete, le punte si coloreranno di neve bianca. Distribuite sulla chioma alcune micro perle fissandole con un puntino di colla vinilica densa.
 

Lavorate con le mani una piccola quantità di pasta che essicca all'aria, fate una pallina e appiattitela un po', stendete alcune gocce di colla sulla fetta di tronco e premete sopra la pasta. Fatela aderire bene alla superficie aiutandovi con le dita.

Prima che la pasta asciughi, stendete un velo di colla su tutta la superficie della pasta, posizionate le due case dove preferite e spingetele dentro la pasta. Inondate velocemente di glitter la superficie con la colla, eliminate l'eccesso e sempre prima che la pasta asciughi, mettete un po' di colla sulla punta del tronco dell'abete e infliatelo nella pasta, vicino alle due case.
Stendete un velo di colla sui tetti delle case e versate un po' di glitter eliminando l'eccesso.
Mentre la pasta e la colla asciugano, disegnate una piccola stella e un cartiglio sul cartoncino.
Ripassate le linee del cartiglio con il pennarello oro e scrivete Buon Natale all'interno con la penna nera a punta fine.

Ritagliate stella e cartiglio, incollate quest'ultimo sul lato anteriore della fetta di tronco. Stendete un velo di colla sulla stella, versate i glitter, eliminate l'eccesso e con una puntina di colla fissatela sulla cima dell'abete. Non vi rimane che sistemare il minuscolo villaggio nella vostra casa di bambole, farne più di uno da utilizzate come segnaposto o chiuderlo in una scatolina trasparente e presentarlo come un grazioso dono.

Da un minuscolo villaggio sotto un cielo di stelle grandi come lucciole,
vi auguro feste colorate, luminose e piene di gioia!

Scopri gli altri progetti dell'iniziativa "Kreattive sotto l'albero"

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

5 commenti

  1. Bellissimo !!!! Mi piacerebbe provare. Un saluto

    RispondiElimina
  2. Questo mini villaggio è molto delicato e dolce, brava Roberta 😘

    RispondiElimina
  3. Ma, è davvero troppo adorabile! Piccolo piccolo, ma comunque con tanti dettagli! Complimenti Roberta! :) Lisa

    RispondiElimina
  4. Ma quanto è bello questo mini paesaggio? Lo adoro ❤️

    RispondiElimina
  5. Una piccola meraviglia! Complimenti.

    RispondiElimina