Cerca nel blog

Portachiavi con lettere di colla a caldo

scritto da Rosa Forino - mercoledì, maggio 05, 2021

Mancano pochi giorni alla festa della mamma e non hai ancora realizzato qualcosa di speciale per lei?
Allora sei nel posto giusto, oggi voglio proporti un idea last minute, una piccola sorpresa per dimostrargli il tuo affetto e un auguro che arriva diritto al cuore. Nel tutorial oltre a mostrarti come creare il portachiavi con un disco di legno scoprirai come creare delle lettere con la colla a caldo che potrai assemblare e usare per tantissimi altri progetti creativi.


Se ami personalizzare le tue creazioni o fare scritte sui tuoi album e quaderni amerai tantissimo questa tecnica che ti permette di ottenere in pochi minuti delle lettere da comporre in frasi e parole come vuoi. Per realizzarle avrai bisogno di colla a caldo e uno stampo di silicone per cioccolato che potrai trovare in qualsiasi negozio di casalinghi. Io ti suggerisco di usare una colla a caldo colorata o meglio ancora glitterata se ami i riflessi di luce, e soprattutto di buona qualità in modo che non ingiallisca con il tempo. 
Come fare le lettere di colla a caldo
Per ottenere un risultato perfetto ti consiglio di appoggiare lo stampo su un piano dritto e di lavorare con la pistola a caldo bella calda in verticale in modo che la colla sciolta possa andare perfettamente nello stampo. Lascia che la colla a caldo riempia la lettera desiderata facendo in modo che la colla vada a coprire internamente lo stampo, puoi aiutati con un stecco di metallo se durante il riempimento non si è coperto tutto lo spazio dello stampo o per eliminare eventuali bolle d'aria.

Se qualcosa è andato storto
Riposiziona la lettera nello stampo e usa l'embosser o il phon per riscaldare la colla che con il calore  diventare di nuovo morbida, con l'aiuto di uno stecco di metallo correggi le imperfezioni. Attenzione questa operazione può essere eseguita solo una volta e con la lettera appena creata perchè con il tempo la colla tende ad indurire e non potresti ottenere l'effetto voluto.

     

Come usare le lettere appena create?
Basta applicare un leggero strato di colla a caldo o riscaldare il retro, per un attacco veloce puoi usare come alternativa del biadesivo trasparente.

Dove applicare l'alfabeto di colla a caldo?
Puoi usare queste lettere per decorare legno, stoffa, carta e tantissimi altri materiali, le lettere di colla a caldo dopo l'asciugatura sono resistenti e impermeabili all'acqua, quindi possono essere usate su qualsiasi creazione, unico difetto: temono le alte temperature quindi se prevedi il lavaggio in lavatrice non sono adatte allo scopo e dovrai optare per altre soluzioni.
Come creare portachiavi in legno con lettere di colla a caldo 
Materiali 
- Disco di legno
- Lettere con colla a caldo
- Catenella e cerchio metallico per chiavi
- Pinze per bijoux
- Trapano manuale  

Una volta ottenuto le lettere di colla a caldo applicale sul disco di legno, disegna o stampa sul foglio termoretraibile e con il calore riduci il disegno. Con un trapano manuale crea un forellino sul disco di legno e con l'aiuto delle pinze aggancia la catenella e il cerchio metallico. Non ti resta che incollare il disegno che coprirà il foro e completerà il portachiavi in legno.     

Suggerimenti
- Se non hai a disposizione un foglio termoretraibile (tipo Shrink film) puoi disegnare su una vaschetta per alimenti e ritagliare o ancora usare del cartoncino che luciderai e proteggerai con smalto per unghie su entrambi i lati 
- Puoi sostituire la catenella con del nastro di organza o del cordoncino in tinta
- Se non ti piace l'uso del disco di legno puoi usare in sostituzione fommy o perline da stiro

Per concludere se non l'hai ancora fatto ti invito a scaricare gli ebook gratuiti Kreattiva Magazine riservati agli iscritti della newsletter KreattivaNews dove troverai tantissime idee per essere creativa tutto l'anno.
  
Puoi trovare tutti gli strumenti creativi che ho testato e sperimentato in questi mesi nella sezione guide con tante informazioni utili.

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti