Il 2012 per me è iniziato così

scritto da Rosa Forino - 11:55

Buongiorno kreattive il mio primo post del 2012 è un condividere con voi il mio piccolo soggiorno a Bruges, cittadina belga che mi ha rapito il cuore e che mi ha fatto riscoprire la voglia di viaggiare.
Perché viaggiare non è solo creare una pausa nella quotidianità che ci va un po’ stretta, ma è scoprire posti nuovi e culture diverse, è vedere e assaporare nuove emozioni, è guardare il mondo con gli occhi di un bambino e vivere sul filo dell’incredulità.Viaggiare è una sfida continua per ritrovare la strada di casa e con serenità tornare nel proprio mondo con la consapevolezza e la voglia di nuovi progetti, nuovi sogni e la voglia di ricominciare con più entusiasmo e voglia di fare. Viaggiare è ritrovare una parte se stessi con le proprie paure, ansie, imbarazzi e la rabbia di non riuscire a lasciare a casa le insicurezze perché il nostro più prezioso viaggio è soprattutto con noi stessi !!!

Oggi sono un pò poetica... ;-)

Come notate dalle foto il tempo non è stato clemente con noi :-( ma Bruges riusciva a sorprenderci ogni volta, quando pensavamo che tutto era ormai visto ecco che una piccola sorpresa ci attendeva dietro l’angolo…

Ci hanno poi affascinata le vetrine ricche di cioccolato, formaggi e tante prelibatezze, e poi le piazze con tanti mercatini di natale, ecco un negozio che mi ha lasciato con il fiato sospeso era pieno di casine luccicose e musicali, non volevo più uscire ;-)
In questa atmosfera magica abbiamo lasciato andar via il 2011 fra fuochi d’artificio, lanterne volanti e gli Abba con “HappyNewYear” in una piazza piena di luci e colori, l’abbraccio del mio amore (ho ancora i brividi al pensiero) e nel cuore la speranza di un 2012 ricco di nuove avventure!!!



Nuovo anno è anche tempo di buoni propositi di nuovi progetti e di nuove speranze quindi per me è tempo di voltare pagina e iniziare a credere che tutto è possibile, se si vuole veramente!!!

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

9 commenti

  1. Mi sembra una citta´bellissima,anche io avrei voluto fare un viaggetto,ma al momento le tasche sono vuote!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Si capisce che è stata davvero un'atmosfera da fiaba!

    RispondiElimina
  3. Ciao, auguri e buon anno! Che bello festeggiare in una così bella cittadina.
    Ciao

    RispondiElimina
  4. bellissimo !
    un bel viaggetto ci vorrebbe proprio!
    :-D

    RispondiElimina
  5. Brujas es una ciudad encantada...

    RispondiElimina
  6. ciao carissima, ti auguro uno sfavillante 2012

    RispondiElimina
  7. Ti invidio molto, al momento Bruges sarebbe una xdelel citt che amerei vedere, soprattutto da quando mi sono immersa nella lettura di un romanzo ambientato proprio in questa ctt che si chiama "L'apprendista delle Fiandre".
    Sigh, hai per caso incontrato un certo Nicolas de Fleury per le strede?
    Grazie di essere passata dal mio blog e di partecipare al mio candy. Cri

    RispondiElimina
  8. Che citta' bellissima!!!!Grazie per aver preso parte al mio candy.
    Ciao Gio'

    RispondiElimina
  9. beh direi che è iniziato proprio bene!!
    Buon anno ;)

    RispondiElimina