Scatolina cuore per la festa della mamma

Oggi finalmente sono riuscita a completare una scatolina a forma di cuore che attendeva da mesi in un angolino, guardinga, abbondonata a se stessa, ignorata per mancanza di ispirazione o semplicemente perchè "tanto c'è tempo" e poi ecco che la festa della mamma si avvicina e allora panico che faccio?!?
La spostate, la guardate con aria di sfida ma nulla buio totale e allora quando finalmente fra le mani arriva, come nel mio caso quel nastro speciale a completare il tutto vi rendete conto che finalmente è giunta l'ora per completarla e l'ansia si trasforma in gioia... entusiasmo e in attimo vi rendete conto che la creatività è un momento di puro piacere, di quel piccolo passo che ti fa arrivare al traguardo a dispetto di tutto e di tutti!!!
Se anche voi volete rivestire una scatolina cuore per la festa della mamma avrete bisogno di questi 
Materiali 
scatolina a forma di cuore
velluto rosso (o carta velluto) 
nastro con rifletti argentati 
spillini e ago
colla a caldo 
decorazione in resina o gesso 
cartoncino nero 
filo rosso 

Per prima cosa rivestite l'interno della scatola con cartoncino nero e colla a caldo, poi adagiate la scatola sul velluto e prendete la sagoma di tutti i pezzi lasciando un pochino di stoffa in più per essere certi che sia coperta tutta la scatola con l'aiuto della colla a caldo incollate tutti i pezzi
Con l'aiuto degli spilli create tante pieghe con il nastro e cucite sul risvolto interno il nastro, fate lo stesso con la vostra decorazione (io ho incollato sul retro e poi ho rifinito quando l'ho incollata nel centro della scatola) 
Ed ecco la scatola finita, non vi resta decidere cosa conterrà la scatolina, un gioiello, dei dolcetti o come ho fatto io tanti fili per cucito colorati a voi la scelta, ma mi raccomando non dimenticate di realizzare un biglietto d'auguri di accompagnamento come l'ho realizzato io 

Rosa Forino

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001