Come scegliere l'albero di natale giusto

scritto da Rosa Forino - lunedì, novembre 13, 2017

L'albero di natale insieme al presepe sono uno degli elementi imprescindibile del natale. Per le creative poi è un must che non può mancare, facciamo veramente di tutto per avere il nostro alberello, anche se abbiamo case piccole piccole

raccolta di ispirazione di oggi dedicata agli alberi di natale

Per la raccolta di ispirazione di oggi dedicata agli alberi di natale ho deciso di combinare alberelli classici a quelli alternativi ma tutti con un unico denominatore comune essere super originali. Troverete alberi di natale con carta, con legno, in feltro e tantissimi materiali insoliti. Scoprirete piccoli consigli per scegliere l'albero di natale e su stile prediligere per avere un unico filo conduttore per questo natale 2017. 

Scegliere l'albero di natale sembra una cosa facile, ma molte sono le cose da tener presente prima di acquistarne o realizzarne uno. Per prima cosa albero vero o finto? Addobbi monocromatici o di più colori, scegliere materiali naturali o optare per oggetti insoliti, per rispondere a tutte queste domande e scoprire il trucco infallibile per avere un albero di Natale bellissimo segui i suggerimenti che ti propongo oggi insieme a tante idee per realizzare alberi di natali non convenzionali per tutti gli ambienti

1) Rispettare le dimensioni della casa
Sembra un aspetto scontato ma le dimensioni della casa e della stile influiscono sulla tipologia del nostro albero di natale. Se la casa è piccola la scelta sarà limitata non solo nelle dimensioni ma anche nella forma. Creare un albero classico in spazi ristretti  è controproducente perchè potrà diventerà un elemento ingombrante e risulterà quasi un fastidio dopo qualche giorno più che un addobbo da amare.  Se avete quindi una casa piccola optate per una versione piatta o nel caso vogliate optare per un piccolo abete posizionatelo su una mensola o un mobile, puntando su decorazioni originali e luminarie per creare un atmosfera natalizia. Lo stesso vale per una casa grande un mini alberello in una sala gigante risulterà ridicolo e fuori contesto, meglio optare per soluzioni alternative.
2) Benché le discussione fra albero sintetico e albero vero siano sempre aperte, la scelta è del tutto personale, nessuno nega il fascino e il profumo inimitabile dell'albero vero, ma la praticità e economicità di quello sintetico non ha eguali. La scelta dipende esclusivamente da voi.
Io mi annovero fra i fans degli alberi di Natale alternativi perchè posso con poco ottenere un albero diverso ogni anno usando materiali sempre nuovi:carta , rami secchi, libri, legno, tappi di sughero o bottiglie di plastica e tantissimi altri materiali c'è veramente l'imbarazzo della scelta.

3)  Scegliete lo stile rispettando l'arredamento è uno degli elementi essenziali per armonizzare il nostro albero in un contesto domestico, quindi prima di creare il vostro albero di natale, valutate lo stile dei vostri mobili e accessori. Realizzate un albero di natale tenendo presente il colore e lo stile predominante del vostro arredamento, in modo che possa integrarsi perfettamente con la vostra casa, seguendo il vostro stile personale.
4) Creare punti focali 
Per decorare la casa a natale bisogna non solo tener presente dove collocare l'albero ma evitare che "faccia a cazzotti" con le altre decorazioni natalizie. Quindi prima di realizzare gli addobbi natalizi, e creare uniformità nell'ambiente, cercate dei punti focali in ogni ambiente. Potete per esempio cercare un punto da valorizzare nell'ingresso con una ghirlanda natalizia o inserire il vostro albero di natale in un angolo della stanza principale in modo che possa rendere particolare le vostre serate o ancora personalizzare una scala o un camino con addobbi speciali. Solo dopo aver deciso questi elementi richiamate lo stile con piccoli oggetti all'interno della stanza in modo da essere dei piccoli dettagli segreti da scoprire.

Albero di natale di carta Albero di natale in globo

5) Decorare l'albero è una vera arte quindi per la decorazione dell'albero di natale iniziate con a mettere le lucine per poi partire con il fissare le decorazioni più grandi posizionandole partendo dal basso verso la cima e poi una volta arrivate alla punta completate aggiungendo nei punti meno addobbati. Per gli alberi di natali  moderni gli addobbi dovranno essere più lineari, di vetro e di un unico colore, mentre tra gli abbinamenti più classici ci sono il bianco con rosso, oro e argento, il blu e argento ma nulla vi vieta di creare un albero di natale in rosa o dai colori pastelli.

6) Addobbare anche con i profumi
Creare una vera atmosfera natalizia significa anche creare quella gamma di profumi che ci rimandi immediatamente al natale. Cannella, anice stellato, arancia ed essenze naturali non possono mancare per deodorare la nostra casa. Non dimenticate poi di distribuire in composizione creative: rametti freschi di abete, stelle di natale e rondelle di legno che contribuiranno a rendere magica l'atmosfera.
7) Ultimo consiglio e forse anche il più prezioso "Non cercate di essere originale a tutti i costi" evita le esagerazioni e non trascurare i dettagli, stile e buon gusto non devono lasciar posto ad eccessi, nel dubbio meglio togliere che aggiungere.

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti