Come usare la plastificatrice in maniera creativa

scritto da Rosa Forino - giovedì, dicembre 05, 2019

La plastificatrice è uno di quegli strumenti che proprio non può mancare nella tua quotidianità, che sia utilizzata per i tuoi progetti creativi, per conservare i disegni dei bambini, per le fotografie, per casa o per l'ufficio, questa macchina ti permette di rendere resistente carta e cartoncini in maniera pratica e veloce, aiutandoti a proteggere documenti importanti e tutto quello facile all'usura del tempo. Quindi se per natale vuoi farti un regalo utile questo strumento creativo fa al tuo caso.

come plastificare in maniera creativa

Io ho avuto modo di testare la plastificatrice Dahle e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta dei risultati ottenuti sui vari supporti utilizzati. Questa plastificatrice grazie alla sua tecnologia permette di plastificare i documenti in maniera semplice e veloce. Grazie poi alla doppia funzione puoi fare questa operazione sia a freddo che a caldo ottenendo risultati perfetti qualunque sia il documento e il progetto che vuoi realizzare.
Io ho acquistato la plastificatrice Dahle su Opitec, il mio e-commerce creativo di fiducia, dove trovo tantissimi altri strumenti creativi utili che mi affiancano nella realizzazione di creazioni sempre perfette.

Ma come funziona la plastificatrice?
La plastificatrice permette di rivestire con due pellicole trasparenti uno o più fogli di carta con una semplice operazione di plastificazione. Il processo in se è molto semplice e avviene in pochi minuti conferendo un aspetto resistente e duraturo a tutti i documenti ma anche a foto, menu e tantissimi altri progetti di carta. Con la plastificazione puoi ottenere un effetto lucido o opaco ma in entrambi i casi questo processo ti aiuterà a preservare e proteggere la carta dall'umidità, dal calore, dall'acqua e da altri elementi che potrebbero compromettere i tuoi preziosi documenti.
Non ci sono limiti di grammatura spessore, puoi usare quella sottile a quella più spessa, puoi plastificare tutti i tipi di carta e cartoncini anche di dimensioni diverse. Le pellicole plastificatrici usate per plastificare si chiamano Pouches e sono costituite da 2 parti trasparenti unite fra loro simili ad una tasca dove potrai inserire il documento da plastificare, inoltre le pouches sono disponibili in varie misure e spessori che vengono misurati in micron. Più alti saranno i micron più resistente e duro sarò il risultato finale della plastificazione. 

menu settimanale fai da te stampabile

Perché plastificare?
Le ragioni che spingono a plastificare sono molteplici:
- dona un aspetto professionale alle presentazioni e ai lavori grafici realizzati,
- preserva documenti e fotografie dall'usura del tempo, rendendoli resistenti e salvandoli da pieghe e macchie,
- protegge i documenti dalla contraffazione e salva gli scontrini dallo scolorimento (in questo caso meglio usare una plastificazione a freddo)

plastificatrice Dahle come usarla

Cosa plastificare?
Per ognuno la risposta è diversa dipende molto dalle esigenze personali, voglio comunque lasciarti qualche suggerimento e idea per un utilizzare la plastificatrice in maniera creativa. Plastificare è utile per proteggere:
- Calendari personalizzati perpetui e riscrivibili questa operazione ti permetterà di riscriverlo come una lavagna usando un pennarello a secco.
Etichette per bagagli
Disegni dei bambini così resteranno perfetti come il primo giorno in cui sono stati realizzati.
- Scontrini e garanzie
- Carte da gioco personalizzate e giochi didattici 
Ricette di cucina sia quelle scritte a mano che quelle ritagliate da giornali o stampate in questo modo le potrai preservarle da macchie e umidità e potrai consultarle in ogni occasione.
- Istruzioni di uso di elettrodomestici o Schede tecniche che usi spesso.
Orari scolastici, della palestra o dei treni.
Segnalibri originali con fiori e foglie o più semplicemente che contengano frasi e pensieri motivazionali 
- Spartiti musicali e Schede di Progetti  
- Tovagliette personalizzate per la colazione
Fotografie, collage di foto o pagine scrappose in questo modo potrai mantenere vivi colori brillanti, inoltre se piace appenderle non accumulano polvere e avranno un aspetto brillante.
- Menu settimanali 

plastificare è utile per proteggere i tuoi documenti importanti

La plastificatrice Dahle permette la plastificazione sia a caldo che a freddo quindi è possibile decidere in base a quello che si vuole plastificare quale è la soluzione migliore. Per iniziare a plastificare avrai bisogno di :
Plastificatrice
Pellicole plastificatrici /Pouches dello spessore desiderato
- Taglierina o Forbici
- Progetto che vuoi plastificare.

Come si usa
Accendi la macchina e lascia che raggiunga la temperatura, una spia luminosa verde ti segnalerà che la macchina è pronta all'uso. Inserisci il documento da plastificare all'interno della pellicola plastificatrice, se è della stessa dimensione della pellicola centralo, se invece è più piccolo puoi plastificare più cose insieme come ho fatto io e sfruttare al massimo la pellicola. Sistema il tutto sul bordo della macchina e spingi piano piano il lato già saldato dentro la plastificatrice. In automatico la macchina dotata di guide procederà a plastificare il tutto. Attendi fino a quando la plastificazione sarà completa e il documento apparirà protetto dal lato opposto della macchina.

Suggerimenti
- Prima di plastificare è importante assicurarsi che i fogli da plastificare siano perfettamente puliti e privi di polvere perchè potrebbero la polvere potrebbe creare dei rilievi antiestetici sulla superficie plastificata.
- La plastificazione delle fotografie è reversibile basta ritagliare la pellicola e sollevarla così da poter estrarre la fotografia senza problemi.
- Prima di plastificare assicurati che il foglio sia ben centrato o che i piccoli ritagli non siano sovrapposti perchè una volta plastificato non si potranno modificare le posizioni.

5 consigli per scegliere la plastificatrice

5 consigli per scegliere la plastificatrice giusta per te
  1. Considera il formato massimo dei lavori che dovrai eseguire perchè la plastificatrice A4 ti permetterà di plastificare qualsiasi formato fino ad un massimo di 210mm x 297mm, mentre avrai bisogno di un formato A3 (420mm x 297mm) per formati più grandi. Su Opitec potrai trovare anche la plastificatrice per formati più grandi per non avere più limiti alla plastificazione.
  2. Valuta l'intensità di utilizzo soprattutto se pensi di farne un uso assiduo, per utilizzi saltuari potrai optare per una macchina più economica ma se dovrai utilizzarla assiduamente ti consiglio di investire su un buon prodotto che ti durerà nel tempo come quello che ti ho proposto io in questo post.
  3. Stabilisci lo spessore delle pouches che vorrai utilizzare, ricorda che più alto sarà lo spessore (micron) e maggiore sarà il risultato in termini di rigidità e protezione.
  4. Prendi in considerazione gli optional che migliorano l'utilizzo, come per esempio il sistema antinceppamento che evita che le pouches si incastrino all'interno della plastificatrice, lo spegnimento automatico e il riscaldamento veloce.
  5. Scegli una plastificatrice robusta e affidabile, che ti permetterà uno standard qualitativo di alto livello.
E per concludere ecco una piccola sorpresa per te, il modello del menu settimanale che ho creato per tenere sempre a portata di mano la lista delle spesa, il menu del giorno e le note settimanali più importanti, per ottenerlo iscriviti a KreattivaNews riceverai per e-mail il link per scaricarlo gratuitamente.
modello gratuito del Menu Settimanale in esclusiva per te
Modello gratuito del Menu Settimanale in esclusiva per te 

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

2 commenti

  1. grazie dei preziosi suggerimenti, a presto Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely sono sicura che riuscirai a sfruttarli tutti buone feste 😘

      Elimina