Gel Printing con Gelli Arts

scritto da Rosa Forino - mercoledì, settembre 18, 2019

Giocare con i colori è l'attività più divertente e rilassante che conosco. Farlo in maniera libera senza paletti e regole rende questo momento ancora più giocoso e piacevole. Io per esempio adoro realizzare sfondi particolari per i miei lavoretti creativi, mi piace mettere insieme colori e forme per ottenere sempre qualcosa di unico e irripetibile in ogni creazione.

piastra gel gelli arts per tecnica gel printing

Se anche tu come me ami realizzare a mano gli sfondi? Se t'intriga l'effetto decorativo di figure e chiazze di colore che ti ricordano tanto l'arte astratta? Se non smetti mai di sperimentare nuovi materiali e tecniche per migliorarti, oggi ti mostrerò cosa ho realizzato con la tecnica Gel Printing, quali sono gli strumenti necessari per iniziare e sopratutto come rendere uniche le tue creazioni.

Come si inizia a creare con la piastra gel? Quali sono i colori da utilizzare? Quali strumenti sono i migliori per ottenere risultati sorprendenti?
Queste sono solo alcune delle domande che approfondirò in questo post, quindi mettiti comoda e scopri come iniziare con la tecnica "Gel Printing"

Lo strumento indispensabile per iniziare questa tecnica è una piastra di stampa gel. Io ho avuto modo di testare quelle prodotte della famosissima azienda americana Gelli Arts che produce questa piastra in vari formati e dimensione per aiutare le artiste di tutto il mondo ad usare facilmente questo strumento creativo.

La piastra è realizzata con una plastica speciale che la rende simile ad una gelatina, quindi al tatto risulta morbida e flessuosa, sono infatti queste caratteristiche che la rendono estremamente sensibile ad imprimere sulla carta qualsiasi trama realizzata sulla superficie della piastra. Non lasciarti però ingannare dall'aspetto gelatinoso. La piastra in se è resistente, riutilizzabili e conservabili a temperatura ambiente, per poterla utilizzare tutte le volte che vorrai. Inoltre è facile da pulire con una salvietta umidificata o più semplicemente con acqua e sapone, ed è subito pronta all'uso per un nuovo attacco d'arte.
strumenti per la tecnica Gel Printing
Quali sono gli strumenti per la tecnica Gel Printing
Questa originale tecnica ti permette di creare mono stampe tutte diverse fra loro che puoi utilizzare per arricchire la tua agenda, i tuoi progetti di mixed media, ma anche più semplicemente per creare un biglietto d'auguri davvero speciale. Inoltre puoi usare la piastra per decorare la stoffa e piccoli accessori di arredamento affiancandola al decoupage o ad altre tecniche creative. 

I Materiali base per iniziare sono
- piastra in gel (per me Gelli Arts) puoi trovarne anche di forme diverse
- rullo di gomma
- cartoncino di qualsiasi tipo ma anche carta, stoffa, ect.
Per aggiungere un tocco in più puoi usare tutto quello che può lasciare un impronta sul colore quindi:
- stencil
- centrini
- fogli per imballaggio
- spatole con dentini
- timbri, 
ma ti posso assicurare che la lista è infinita basta guardarti intorno e troverai sicuramente trovare lo strumento giusto per rendere unico il tuo lavoro.
come creare gli sfondi con la tecnica gel printing gelliarts
Come creare gli sfondi 
Per realizzare degli sfondi originali per prima cosa devi spalmare il colore sulla piastra, per facilitare il tuo lavoro è consigliabile usare un rullo, in modo che il colore sia uniforme su tutta la piastra. Puoi decorare la superficie usando uno stencil sia in negativo che il positivo dello stesso o se preferisci creare dei disegni usando le apposite spatole o più semplicemente dei bastoncini arrotondati che non rovinino la superficie. Potrai scoprire il risultato del tuo lavoro solo facendo una leggera pressione sulla piastra con la carta o il cartoncino che hai deciso di usare.

Tag chiudi pacco
Tag chiudi pacco
Per sperimentare questa tecnica io ho usato il kit per creare dei tag chiudi pacco dove ho trovato all'interno della scatola tutto il materiale base per approcciarmi a queste tecnica. Quindi oltre ai tag pre-tagliati e la piastra ci sono anche i colori, il rullo, dei bastoncini di legno e uno stencil metallico per creare dei pallini sulla superficie. 

kit per creare dei tag chiudi pacco gelli arts sfondi realizzati con piastra gel

Nel realizzare i miei tag io ho usato anche uno stencil fiorito delle apposite spatoline morbide ma ti posso assicurare che se ti guardi intorno troverai tantissimi oggetti quotidiani che puoi imprimere sulla piastra per creare degli effetti particolari, come per esempio timbri, foglie, ortaggi, ect.

Suggerimenti
- Puoi utilizzare sulla piastra colori acrilici, ma anche colori alternativi come le tempere e colori  pastosi tipo acquerelli in tubetto. L'unica accortezza è stenderli con il rullo in modo da rendere uniforme il colore. 
- Meglio utilizzare prodotti a base d'acqua perchè l'operazione di pulizia della base sarà più semplice e sopratutto non macchierà irrimediabilmente la superficie che comunque non perderà la sua efficacia.
- Per non far muovere la piastra di gel dalla superficie di lavoro ti consiglio di applicarla su un vassoio di plastica o resina rovesciato in modo che sia aderente alla loro superficie.
- Se vuoi realizzare sfondi molto diversi fra loro usa delle salviette umidificate fra un lavoro o l'altro, se invece vuoi ottenere dei risultati a sorpresa lascia il colore preesistente per ottenere striature ed effetti particolari.
- Attenzione non usare oggetti metallici e taglienti sulla superficie che potrebbe rovinare la piastra di gel.

sfondi realizzati con la tecnica gel printing

Ora non ti resta che sperimentare anche tu questa tecnica e se ti va fammi sapere cosa ne pensi e se conoscevi già questo strumento creativo

* In questo post sono presenti link di affiliazione Amazon

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti