Polenta fritta al rosmarino

scritto da Rosa Forino - venerdì, giugno 29, 2018

Stai organizzando una cena estiva in compagnia degli amici e vuoi preparare una finger food goloso per la serata, ma le idee scarseggiano? Se vuoi accontentare tutti e creare qualcosa di stuzzicante, oggi per te ho scelto una ricetta buonissima e gustosa, dei bastoncini fritti di polenta con il rosmarino che puoi accompagnare con formaggi e salse speziate per un antipasto versatile, uno spuntino, o per uno sfizioso aperitivo con gli amici .

Polenta fritta al rosmarino

Croccanti e sfiziosi i bastoncini di polenta con il rosmarino sono estremamente versatili, possono accompagnare un piatto unico, creare un simpatico finger food, sostituire il pane in un antipasto all'italiana con formaggi e salumi, e infine diventare uno stuzzichino pomeridiano dolce per accontentare i golosoni. 

La polenta fritta poi è una ricetta anti speco perchè può essere realizzata utilizzando gli avanzi della classica polenta e puoi gustarla in maniera alternativa anche all'indomani. Se ti piace questa idea ecco 5 abbinamenti perfetti per una polenta fritta da gourmet, ogni boccone sarà un vero piacere per il palato:
  1. con i formaggi La polenta fritta si sposa con qualsiasi tipo di formaggio da quelli stagionati a quelli morbidi come crescenza e stracchino, il segreto e di adagiare il formaggio quando la polenta è ancora calda in modo che il formaggio si sciolga con il calore. In alternativa si può inserire il formaggio nella polenta base e friggere il tutto.
  2. con i funghi La polenta fritta sarà la base per una bruschetta alternativa con i funghi saltati in padella. Il mio suggerimento per un abbinamento perfetto è sminuzzare o frullare i funghi in modo da poterli spalmare sulla polenta fritta. 
  3. con il ragù . Che sia di carne o vegetale la polenta fritta si presta benissimo ad accompagnare i ragù, perchè riesce ad accogliere salse e intingoli di tutti i tipi. Il mio consiglio e di versare il ragù caldo sopra al bastoncino di polenta fritta o in alternativa creare dei piccoli contenitori per ogni commensale dove ognuno potrà decidere quale abbinamento fare.
  4. con le spezie. La polenta fritta aromatizzata vi conquisterà nella sua semplicità, grazie al suo profumo e la facilità di esecuzione. Nella ricetta di oggi scoprirete la versione con il rosmarino, ma sono tantissime le spezie da poter utilizzare: salvia, timo, menta, erba cipollina ect. possono trasformare i vostri bastoncini di polenta in un elemento unico per i vostri antipasti e finger food.
  5. con lo zucchero. La polenta fritta può diventare anche una merenda insolita basta accompagnare i bastoncini con lo zucchero e per un sapore speziato anche un pò di cannella.
Come fare la polenta fritta?
Preparare la polenta fritta è molto semplice, per prima cosa sarà necessario preparare una polenta classica, se non hai tempo puoi optare per una polenta istantanea, che ti permetterà di avere un discreto risultato in poco tempo.
Dopo aver distribuito la polenta su una spianatoia lasciala raffreddare. Taglia poi dei bastoncini e friggila in abbondante olio aromatizzato fino a quando risulta croccante.
bastoncini di polenta con il rosmarino
Polenta fritta al rosmarino 
Ingredienti 
Per preparare la polenta
400 gr di farina di mais
2 litri d’acqua
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di sale fino
per preparare i bastoncini 
- olio per friggere o di semi di girasole
- farina 00
- rametto di rosmarino fresco

Cuoci la farina di mais per 40 minuti in una pentola capiente con acqua, sale e un pochino di olio, avendo l'accortezza di girarla spesso. Quando è pronta stendila in una grande teglia o su una spianatoia di legno. Quando la polenta risulterà ben fredda, tagliala a bastoncini e passala nella farina.
Rosola il rametto di rosmarino in una padella dai bordi larghi con abbondante olio, poi friggi i bastoncini infarinati fino a quando sono diventati dorati. Servi accompagnata con formaggi e salumi, per una versione street food crea dei coni con carta alimentare e inserisci all'interno i bastoncini con qualche ago di rosmarino e sale grosso.

Suggerimenti:
- Fai attenzione agli schizzi d’olio durante la frittura, perchè la polenta contiene acqua che potrebbe schizzare se non infarinata in maniera adeguata.
- Adagia i bastoncini di polenta su carta assorbente per togliere gli eventuali eccessi di olio.
- Se vuoi rendere i bastoncini di polenta più leggeri puoi cuocerli al forno invece che friggerli e trasformarli comunque in crostini gustosi.

Piccola Curiosità
Dalle mie parti la polenta fritta è tagliata in modo triangolare e porta il nome di scagliozzo o scagliuozzo, li potete trovare in qualsiasi friggitoria insieme alla classica pizza fritta, alle zeppole e alle paste cresciute, un classico street food (cibo da strada) tipico della cucina povera partenopea.

Se ami la polenta ecco altre ricette che potrebbero piacerti 

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

2 commenti

  1. Non è mia abitudine cucinare la polenta, però questo post offre spunti molto invitanti.
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy una volta assaggiati sono sicura che li apprezzerai tantissimo e troverai sempre abbinamenti nuovi per ogni occasione speciale
      Buona settimana

      Elimina