Come costruire la grafica di una partecipazione di nozze

scritto da Rosa Forino - mercoledì, maggio 16, 2018

Oggi voglio approfittare di alcune prove grafiche, che sto facendo in questi giorni per delle partecipazioni di nozze, per darti piccoli suggerimenti e idee su alcuni aspetti da tener presente quando si realizzano degli inviti e il modo giusto per realizzare coordinati di nozze originali e creativi usando materiali semplici. 

Come costruire la grafica di una partecipazione di nozze

In questo modo vorrei metterti in luce, quando sia importante l'aspetto grafico per un matrimonio, quali sono gli elementi che determineranno stile e design e soprattutto come creare un matrimonio fai da te risparmiando.  

Quando realizzo progetti grafici per le mie amiche, mi piace pensare prima di tutto allo stile della persona che me l'ha richiesto, all'ambiente in cui verrà collocato e infine a tutte le possibili variabili che potrebbero fare la differenza.
Creare qualcosa per una terrazza sul mare, è molto diverso che realizzare un progetto grafico per un casale rustico e ancora di più se destinato ad un antico castello d'altri tempi. Creare una kit di nozze (chiamato dai wedding planner anche Wedding Suite o Suite Grafica) coerente per stile e design non è facile perchè si deve tener conto non solo di un unico elemento grafico ma dall'insieme di tutti i progetti creativi che accompagneranno l'intero evento. 
da cosa è composta una Wedding Suite
Esempio di Wedding Suite di myweddingguides.com

Da cosa è composta una Wedding Suite?
I progetti creativi che la compongono sono piuttosto familiari e accompagneranno il primo e il dopo le nozze, quindi prima di partire cercate un filo conduttore e crea una uniformità d'insieme.
Ecco gli elementi che la compongono:
Prima delle nozze 
- Partecipazione
- Invito al ricevimento
- Eventuali biglietti accessori
- Buste
Materiali per il giorno di nozze 
- Libretto messa o Programma della cerimonia
- Segnaposto
- Segnatavolo
- Tags o Stickers (adesivi personalizzati) per bomboniere
- Cartelli per photo booth o altre segnalazioni varie
- Guestbook
Dopo le nozze
- Card di ringraziamento

Naturalmente in questo elenco nulla è "obbligatorio" e le possibili varianti sono infinite. Inoltre considera che le partecipazioni dovranno essere spedite almeno 2/3 mesi prima del matrimonio quindi assicurati che siano pronte in anticipo, in modo da avere la possibilità di realizzare un lavoro di design accurato e che ti rispecchi in pieno. 
Un altro aspetto molto importante da tener presente sono i materiali che vorrai utilizzare la carta artigianale e le buste stampate in tipografia con un tuo progetto grafico richiederanno più tempo che coordinati già pronti all'uso con una stampa digitale. Inoltre personalizzare con timbri e ceralacca o con stickers preparati per l'occasioni possono essere dei piccoli escamotage che permettono di avere un effetto curato risparmiando. Lo stesso vale anche per l'impaginazione dei testi del libretto messa o di cerimonia con una stampa casalinga, una buona rilegatura fatta a mano e un bel nastro o degli elementi appositamente studiati lo renderanno sicuramente unico e originale anche se fatti da te. Tieni presente che ad ogni progetto grafico dovrai dedicare la stessa cura riservata agli elementi decorativi che accoglieranno gli ospiti al ricevimento, in chiesa e lungo tutto il percorso del matrimonio.
Esempio grafico di una partecipazione di nozze
Elementi grafici di una partecipazione di nozze
Cosa scrivere? Quante copie devo realizzare? 
Non ci sono testi obbligatori, anche se quelli più formali prevedono che siano i genitori ad annunciare le nozze dei figli, ma il buon senso e la massima libertà ci permette di adeguarli allo stile del matrimonio e prevedono forme più informali e giocose, sopratutto se la coppia è molto giovane.
In alcuni casi nella partecipazione di nozze vengono incluse oltre all'invito per il ricevimento anche informazioni pratiche e dettagli logistici, in questo caso meglio riservare dei cartoncini separati per ogni aspetto accessorio che potrà essere personalizzato per ogni famiglia o invitato.
Per quanto riguarda il numero di copie bisogna valutare il numero degli invitati, tenendo presente che basterà una copia per nucleo familiare, per coppie e per single. Lo stesso e vale per tutti gli altri elementi grafici che andremo a realizzare come quelli necessari per le bomboniere, mentre per i libretti messa, i segnaposti, menu e altri elementi grafici dovrà essere valutata in funziona alla collocazione e della necessaria copia per ogni ospite.
Elementi grafici di un invito per ricevimento
Elementi grafici di un invito per ricevimento
Come scegliere il tipo di font? Quali elementi grafici utilizzare per partecipazioni informali?
Il font (carattere di stampa) deve rispecchiare in pieno il mood e lo stile della Wedding Suite, nella scelta prediligi la leggibilità a discapito dell'aspetto visivo perchè gli invitati dovranno leggere tutte le info in maniera semplice e immediata. Se vuoi aggiungere elementi grafici punta su figure semplici e monocromatiche o in alternativa con colori che rispecchino lo stile scelto per il matrimonio.

Come scegliere un tema e la palette di colori?
Tenendo presente la mood board * che avrete creato, che racchiude i desideri degli sposi decidi 
1) Il tema che deve essere legato alla vostra storia d'amore o ad una passione comune come per esempio i viaggi, la musica, l'arte o ancora ad un tema scelto appositamente per l'occasione. Una volta scelto il tema le possibilità grafiche sono infinite, vi basterà equilibrarle elementi grafici e testo  per dare forma alla tua idea.
2) La "palette colori" dovrai decidere un "colore d'ispirazione" che farà da filo conduttore a tutti gli elementi principali delle nozze. Gli accostamenti con questo colore agli altri è fondamentale a livello grafico perchè potrà rafforzare o stroncare l'effetto e dettagli. Se amate i colori pastello attenzione a non usarli per i testi potrebbero non garantire la leggibilità ottimale.
3) Il "mood" che altro non è che l'atmosfera che desiderare ricreare per l'evento, sarà quello che legherà gli altri 2 elementi e uniformerà l'insieme, quindi che sia elegante, fiabesco, vintage, formale, romantico,  rustico ect. la grafica deve essere a tono con tutto lo stile del matrimonio. Inoltre date valore anche alla stagione perchè i colori dell' autunno, dell' inverno, dell'estate e della primavera sono molto diversi fra loro. 

Per concludere quali sono i trend e le mode del momento?
Personalmente non amo particolarmente seguire le mode, scelgo quasi sempre quello che amo e quello che mi fa star bene. Seguendo comunque le ultime tendenze weeding ho scoperto che lo stile botanico vintage, con elementi floreali o ricchi di foglie abbinati a font calligrafici classici, sono quelli più in voga. Molto apprezzati anche le illustrazioni con effetto acquerello e il boho-chic che sono gli elementi che sto valutando per la partecipazione di nozze che sto realizzando. Ma come tutti gli aspetti del matrimonio handmade mi sento di consigliarvi di seguire il tuo stile personale cercando di esprimere la vostra personalità e quello che il tuo sogno da bambina. 

*moodboard è una raccolta di ritagli, stoffe, colori che dovrebbe racchiudere l'atmosfera e lo stile di un progetto, in questo caso il tuo matrimonio

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

1 commenti

  1. Che belle idee grazie per tutti i tuoi suggerimenti

    RispondiElimina