Ghirlanda Kusudama di natale

scritto da Rosa Forino - dicembre 06, 2022

La ghirlanda di Natale è tra i principali simboli delle feste natalizie, in se raccoglie tradizione e creatività e quando arriva il natale ogni creativa cerca di crearne almeno una da sfoggiare. Quest'anno io per esempio ho deciso di realizzarne una con gli Origami o meglio usando la tecnica Kusudama. Per chi non conosce questa tecnica giapponese posso dirti che i kusudama sono un insieme di origami che formano una sfera che viene appesa all'ingresso o regalata nelle occasioni speciali. Non trovi che sia un modo originale per regalare buon auspicio e fortuna a chi ami?

Ghirlanda Kusudama di natale

Le ghirlande natalizie tradizionali sono realizzare in genere con rami di sempre verde e agrifoglio, mentre quelle più originali sono di diverse dimensioni e forme, oltre ad essere appesa alla porta sono sicuramente un elemento versatile da utilizzare non solo per abbellire diversi angoli della casa ma anche per dare il benvenuto agli ospiti nel periodo delle feste.

Nella creazione di questa Ghirlanda Kusudama di Natale ho pensato di mantenere nei colori e nella forma circolare un aria tradizionale. Ho poi usato della carta verde e delle piccole palline di polistirolo per simulare l'agrifoglio e ho dato riflessi luccicanti usando dei punti luce, completano il tutto un bel fiocco rosso. Io la trovo molto elegante e sofisticata allo stesso tempo, tu cosa ne pensi?
ghirlanda di carta per natale in origami
Ghirlanda Kusudama per Natale
Se anche tu hai voglia di realizzare questo progetto dovrai munirti di tanta pazienza perchè dovrai lavorare ben 300 quadrati identici che sono diventati i petali del mio piccolo fiore, 6 fiori insieme mi hanno permesso di creare la semisfera e 10 semisfere hanno composto la mia ghirlanda kusudama

 

C'è voluto tanto tempo per realizzare questa ghirlanda di natale, ma devo dire che il risultato è davvero sorprendente e grazie alla mia Cricut Maker3 che mi ha semplificato il lavoro di taglio e reso preciso al millimetro i tagli, ha reso tutto ancora più geometricamente perfetto.

 

Una volta ottenuti tanti quadrati di carta di dimensione 2,5x2,5 piega a metà il quadrato otterrai un triangolo con lati tutti uguali. Ora lasciando la punta verso l'alto piega gli angoli portando la punta verso il centro del triangolo. Fai questa operazione piegando prima da un lato poi dall'altro. 

 
 

Alla fine dovrai ottenere la forma della foto, con l'aiuto di uno stecco di legno apri l'angolo appena creato e schiaccia, fai lo stesso anche con l'altro spicchio.

 

Piega dietro la punta su entrambi i lati. Crea una piccola piega sulla parte superiore, ripeti l'operazione anche dall'altra parte, metti sulle parte piegate un filo di colla e fissa con un piccolo fermaglio.

 
 

Ripeti questa operazione per tutti i 300 pezzi creati. Incolla poi fra loro 5 pezzi e lascia asciugare con un fermaglio, quando la colla si è essiccata apri i petali e unisci le 2 estremità con un po' di colla e lascia asciugare la colla fissando con una piccola molletta. Cerca di mettere i pezzi tutti nella stessa direzione e con le punte nella stessa posizione.

  
 

Ripeti questa operazione per tutti i petali creati, aggiungendo al centro del fiore un punto di luce. Incolla fra loro 6 fiori in modo da creare una semisfera, quando fai questa operazione cerca di essere precisa e di fare in modo che le punte siano tutte allineate fra loro.

 
  

Unisci fra loro le semisfere e completa aggiungendo un piccolo filo in tinta sul retro per appenderla. Se qualche passaggio non ti è chiaro trovi un piccolo video tutorial su Instagram sul mio profilo @kreattivablog


Suggerimenti
- Per ottenere una forma circolare aiutati con un cordoncino che terrà insieme i vari elementi e renderà la struttura flessibile.
- Per rendere più stabile la ghirlanda aggiungi una corona di cartoncino in tinta o un cerchio realizzato con un foglio acrilico. 
- Usa dei fogli di carta di circa 90 grammi e non più spessi o le pieghe risulteranno troppo rigide.

KreattivaMagazine - rivista free
Ti ricordo che puoi scaricare gratuitamente gli ebook Kreattiva Magazine 1 e 2 oltre ai Modelli in esclusiva, in un'apposita sezione a te dedicata, basta iscriverti a KreattivaNews

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

2 comments