Punch art: uso alternativo dei fustelle e punzonatori

scritto da Rosa Forino - venerdì, aprile 12, 2019

Se anche tu come me hai acquistato, spinta dalla moda del momento, la fustella bigshot a forma di gufo o hai abbandonato nel cassetto punzonatori (crafts punches) a forma di stella, cuori e fiori, ti invito a recuperarli perchè è arrivato il momento di realizzare dei lavoretti creativi di pasqua che li vedono protagonisti.

Punch art: uso alternativo dei fustelle e punzonatori per realizzare personaggi pasquali coniglio, pulcino e coccinella

Scoprirai anche che questi strumenti sono la base per creare con la punch art la tecnica che partendo da forme semplici ti permette di costruire dei personaggi elaborati che possono arricchire le tue creazioni e diventare dei veri e propri supporti per i tuoi prossimi lavoretti creativi.

La punch art è una vera è propria arte che grazie alla sua pratica ti aiuta a sviluppare le tue capacità creative e la fantasia. Partendo da forme semplici infatti la tua mente elabora personaggi diversi che potrai poi utilizzare in progetti più complessi, sarai solo tu a decidere quando è il momento di fermarsi e che risultato vuoi ottenere.
All'inizio crederai che questa tecnica sia complessa, ma basterà lavorarci qualche ora che ti renderai immediatamente conto che combinando le forme sarà quasi automatico scoprire oggetti e soggetti diversi.

Come iniziare?
Per prima cosa crea dei fustellati con le forme che hai: cerchi, ovali, rettangoli, triangoli sono in genere le forme geometriche più note, ma non fermarti fustella anche forme più complesse come fiori, gufi, tag. ect. Comincia con l'abbinare queste forme per creare un altro soggetto, io per esempio ho deciso di creare personaggi pasquali, partendo dalla fustella "gufo". 

Come creare forme diverse con la fustella gufo
Come creare forme diverse con la fustella gufo
La forma più immediata è stata pensare ad un pulcino che ho ottenuto sfruttando alcuni elementi già ottenuti dalla fustella e altri modificandoli con piccoli tagli. Per esempio ho arrotondato le ali del gufo ottenendo così delle ali più da pulcino, ho eliminato con un taglio le punte delle orecchie e ho creato la cresta con un cuoricino, nascondendo la punta sul retro del pulcino. Con dei piccoli cerchietti ho creato dei punti luce mentre ho sfruttato le zampette del gufo per renderle più evidenti nell'insieme

pulcino in gomma crepla con fustella gufo elementi per punch art e creazione pulcino

Per la Coccinella ho deciso non solo di eliminare zampine e orecchie del gufo ma ho modellato la parte creando la punta classica della coccinella, ho creato una seconda forma a cui ho tolto la parte superiore e da cui ho creato delle ali. Sfruttando la particolarità della gomma crepla che permette di essere modellata con il calore ho reso le ali più realistiche completandole poi con tanti pois neri.

coccinella in gomma crepla con fustella gufo elementi per punch art e creazione coccinella

Ho realizzato il Coniglietto invece mantenendo la forma reale della fustella a cui ho però tolto le zampine e la punta delle orecchie. Ho poi creato con un punzonatore delle ellissi di 2 forme diverse che ho sovrapposto. Ho creato una piccola goccia per il nasino e ho completato con punti luce per gli occhietti. Ho scelto di non altri colori per questo soggetto così ho usato un piccolo tampone per creare delle piccole sfumature sugli occhi.
 
coniglio con fustella gufo - punch art elementi per punch art e creazione coniglio

Questi sono alcuni dei possibili progetti che puoi ottenere come alternativa alla fustella gufo, ma tanti altri saranno presto online per farti capire come un unico strumento può dar vita a tante forme diverse. 

Ti starai chiedendo ora cosa posso realizzare con le forme che ho ottenuto in questo modo?
Questi personaggi sono stati realizzati in crepla e io li userò per personalizzare dei quaderni e delle pochette a tema, ma possono essere usati anche per decorare shopping bag e block notes, essere la base per dei dischi orari e ancora per creare delle piccole giostrine pasquali da condividere con le future mamme. Inoltre puoi decidere di usare oltre alla gomma crepla e il fommy anche del feltro come ho fatto con questi portachiavi gatto 

kreattiva magazine ebook gratuito

Se ti è piaciuto questo progetto scopri anche come realizzare

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti