Cosa sono i brushmarkers e come usarli

scritto da Rosa Forino - 23 settembre

Questo mese di Settembre ha portato con se tanti nuovi strumenti creativi che mi aiuteranno nei prossimi mesi nella realizzazioni di nuovi progetti. Come puoi immaginare sono sempre felice di condividere con te che mi segui le mie prime impressioni su questi nuovi compagni di creatività e soprattutto di darti qualche consigli di utilizzo per spronarti ad uscire dalla tua comfort zone. 

Cosa sono i brushmaker e come usarli

Oggi voglio parlarti dei Brushmarker Pro dei pennarelli acquarellabili che hanno una punta molto simile ad un pennello, per questo ideali sia per principianti che per professioniste del colore. Potrai usarli per colorare con semplicità i tuoi set di timbri ma anche per creare sfondi particolari per le tue card ottenendo degli effetti particolari e dal colore estremamente pigmentato. Questi pennarelli poi sono usati tantissimo anche da illustratori e grafici per fare schizzi e ancora di più per chi ama fare del brushlettering.

Brushmarkers Pro Karin sono dei pennarelli professionali con una punta morbida e flessibile simile ad un pennello adatta per dipingere e colorare ogni tipo di disegno. I pennarelli sono a base d'acqua e facilmente combinabili fra loro, puoi schiarirli, sfumarli e unirli fra loro per ottenere nuance davvero originali sempre diverse. 
Inoltre puoi ottenere un effetto acquerellato in pochi secondi, basta aggiungere dell'acqua prima o durante l'uso ottenendo un effetto professionale in pochi passaggi.

brushmarkers pro karin markers punta del brushmarkers pro karin markers

BrushMarkers Pro + Neon Colors è la gamma completa di questi pennarelli acquerellabili prodotta da Karin Markers un azienda polacca specializzata in questo tipo prodotto. Composta di 72 colori, uno più bello dell'altro e di 12 colori neon dai colori vibranti ed accesi con una varietà infinita di combinazioni diverse. Questi Brushmarkers sono dotati di un serbatoio e di una punta a pennello resistente che permette di creare linee sottilissimi o una pennellata più piena a seconda della pressione che eserciti sulla punta.

colorazione timbro con i brushmarkers pro

Brushmarkers Karin Markers hanno un serbatoio trasparente che permette di visualizzare fino all'ultima goccia del colore, grazie alla punta flessibile che garantisce anche con una applicazione l'omogeneità del colore e un’eccezionale brillantezza oltre ad una variazione di tonalità. Il colore è completamente sfumabile ed è possibile sovrapporre diversi colori per creare nuovi inoltre a seconda di quanto è bagnato l’inchiostro, si possono ottenere gradazioni uniformi, sfumate o acquerellate.

linee possibili con la punta dei brushmarkers pro

Come usare la punta del brushmarkers?
I BrushMarkers hanno una punta a pennello molto resistente che ti permette un controllo delle linee preciso e flessibile. La punta risulta molto versatile e consente di ottenere diversi tipi di pennellate: basterà controllare l'angolazione e la pressione esercitata della punta per controllare lo spessore della linea. Per ottenere invece una maggiore profondità del colore basta ripassare sulla stessa zona per ottenere una tonalità più scura e ottenere effetti di ombreggiatura diversi.

effetto ottenuto con i brushmarkers con carta diversa

Quale carta funziona meglio con i BrushMarkers?
L'importanza della carta è fondamentale per questo prodotto, come puoi notare dai 2 disegni della foto l'uniformità dei colori dipende dall'uso di carte diverse. 
Io consiglio di utilizzare una carta pesante o un cartoncino con superficie patinata liscia in questo modo il colore scivolerà facilmente e avrai il tempo per sfumare anche se alle prime armi. 

Come puoi usarli?
Spesso usati per il brush lettering questo strumento è potenzialmente adatto a qualsiasi colorazione, essendo a base d'acqua puoi ottenere effetti acquerellati con un unico passaggio, quindi puoi fare:
- colorazione
- macchie e sfondi 
- brushlettering
- effetti combinati di 2 o più colori
- sfumature diverse usando come compagno un pennello a serbatoio o dell'acqua da sfumare con un pennello.

Questo piccolo video è un esempio di come il colore si sfuma e come il colore a contatto con l'acqua si muove per ottenere effetti controllati e splendidi effetti acquerelli professionali.


Per chi sono adatti?
BrushMarkers sono adatti a una moltitudine di usi creativi: design, illustrazione, fumetti, ma anche semplici disegni, colorazione di timbri e creazione di scritte e sfondi originali insomma per ogni genere di lavoro artistico e crafts.

cosa sono i brushmaker e come usarli

Per darti un idea semplice di quello che puoi realizzare con i BrushMarkers ho realizzato un mini video che ti mostra come realizzare uno sfondo originale per una card in pochi minuti solo con 2 BrushMarkers sfumati con acqua e combinati fra loro. Ovviamente le combinazioni e l'uso di questo strumento può raggiungere risultati molto più professionali e artistici. 


Suggerimenti
- Prova i pennarelli su tipi di carta diversa in modo da scegliere quella migliore per il tuo progetto creativo.
- Non scoraggiarti se le prime prove non sono perfette, l'esperienza in questo caso aiuta molto, quindi più prove fai meglio sarà il risultato finale.
- Non dare nulla per scontato le combinazioni sono infinite e tra pennarelli e tipi di carta saranno solo queste prove a farti trovare la giusta combinazione per il lavoro che dovrai eseguire.
- I prodotti sono a base di acqua quindi presta attenzione a penne, tamponi e accessori che userai perchè se no si mescoleranno al colore creando effetti pasticciati.
- Se le combinazione dei pennarelli non danno la tinta da te immaginata fai prove diverse su vari tipi di carta e combina i colori a parte prima di procedere al disegno finito. 
- Ultimo ma forse anche il suggerimento più importante prenditi del tempo per usare questo strumento soprattutto nelle prime prove perchè le colorazioni acquerellate sono forse quelle più complesse da gestire ma la pazienza preliminare ripaga sicuramente.         
Se ti è piaciuto questo post ti suggerisco di guardare anche queste idee:

 

Per concludere se non l'hai ancora fatto ti invito a scaricare gli ebook gratuiti Kreattiva Magazine riservati agli iscritti della newsletter "KreattivaNews" dove troverai tantissime idee per essere creativa tutto l'anno.
Puoi trovare tutti gli strumenti creativi che ho testato e sperimentato in questi mesi nella sezione guide con tante informazioni utili.


  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 commenti