Tiramisù in vasetto

scritto da Rosa Forino - marzo 20, 2022

Il 21 Marzo si festeggia la giornata internazionale del Tiramisù: il dessert più amato e apprezzato in tutto il mondo e anche il più semplice da preparare. Ottimo da gustare in ogni stagione ci regala un sorprendente gusto di caffè e una avvolgente crema al mascarpone. Oggi oltre a farti scoprire la mia ricetta, ti mostro come presentarlo in vasetto per una cena speciale, ma anche per una conservazione sottovuoto perfetta per ogni occasione.


Mascarpone, savoiardi e caffè sono gli ingredienti base del tiramisù classico, ma per i curiosi esiste la versione con le fragole e croccante. La crema di mascarpone poi rende questo dessert unico amatissimo nel periodo delle feste, perchè è facile da preparare e si conserva facilmente sia in frigo che nel congelatore.


Il Tiramisù classico ha un altro ingrediente unico: il caffè che gli dona carattere e brio, per preparare un buon caffè io ho usato la mia nuova macchina per il caffè Power Instant-ccino 20 Cecotec, compatta ed elegante mi permette di preparare il caffè in un attimo scopri tutte le caratteristiche nella mia review.
Tiramisù in vasetto
Ingredienti
- 200 gr. savoiardi
- 500 gr. mascarpone
- 30 gr. circa cacao amaro
- 250 ml. circa di caffè (1 tazza da latte)
- 3 cucchiai rhum 
- 2 uova
- 80 gr. zucchero

Prepara il caffè e lascia raffreddare nella tazza. Dividi gli albumi dai tuorli, e pesa lo zucchero e lavorarlo con i tuorli, il composto va montato a lungo, in modo che raddoppi il proprio volume.
Unisci poi all'interno il mascarpone e lavora con delicatezza. Monta a neve gli albumi e uniscili al composto mescolando dal basso verso l'alto per non smontarlo aggiungi infine il liquore.
Bagna con il caffè ormai freddo i savoiardi e adagiarli sul fondo del vasetto di vetro, metti uno strato di composto di mascarpone, un pò di cacao e proseguire così fino ad arrivare al bordo del vasetto.
Completare l'ultimo strato con mascarpone e cacao, poi lasciare riposare in frigo almeno 2 ore prima di servire (meglio una notte intera)

  • Condividi:

Ti potrebbe piacere anche

0 comments